Iva per cassa in “Gazzetta”

Pubblicato il


Pubblicato nella “Gazzetta Ufficiale” n. 284 del 5 dicembre 2012, il decreto del ministero dell’Economia e delle finanze 11 ottobre 2012, contenente le disposizioni per l’attuazione del regime dell'Iva per cassa, introdotto dal D.L. n. 83/2012.

Vi possono aderire i soli soggetti che nell'anno solare precedente hanno realizzato o, in caso di inizio di attività, prevedono di realizzare un volume d'affari non superiore a due milioni di euro. Abbracciando tale regime, i contribuenti liquidano l’Iva secondo un criterio di cassa sia in riferimento alle operazioni attive che in riferimento alle operazioni passive.

L’opzione ha validità triennale e, secondo il provvedimento dell’Agenzia delle entrate 21 novembre 2012, la scelta si desume dal comportamento concludente del contribuente a cui deve seguire la comunicazione in sede di prima dichiarazione annuale Iva, successiva alla scelta operata.

Il nuovo regime è in vigore dal 1° dicembre 2012.

APPROFONDIMENTO
Allegati Anche in
  • Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 34 - Notizie In breve - Pubblicato il decreto sull'Iva per cassa
  • ItaliaOggi, p. 28 - Brevi