L’INAIL riapre i servizi per le aree colpite dal sisma

Pubblicato il


L’INAIL riapre i servizi per le aree colpite dal sisma

Facendo seguito alle circolari del 2016 e 2017, con cui erano stati sospesi i termini relativi agli adempimenti ed i versamenti dei premi a seguito degli eventi sismici del 2016 e 2017 verificatisi nell’Italia centrale, con nota prot. n. 17076 del 5 ottobre 2017, l’Istituto ha comunicato la riapertura dei servizi telematici relativi all’autoliquidazione 2016/2017.

Il servizio, utile ad acquisire la comunicazione delle basi di calcolo per l’autoliquidazione 2016/2017, è disponibile nella sezione “Fascicolo Aziende – Visualizza Comunicazioni” a partire dal giorno 3 ottobre 2017.

Rende noto, inoltre, la nota n. 17076/2017, che sono disponibili anche i servizi telematici “Visualizza Basi di Calcolo” e “Richiesta Basi di Calcolo”, mentre dal 4 ottobre 2017 saranno disponibili il servizio telematico “AL.P.I. Online” nella nuova versione “UX”, il servizio “Invio telematico dichiarazione salari” e il servizio “Riduzione del presunto.

Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 16 gennaio 2017 – Autoliquidazione Rate – Schiavone