Rottamazione, Equitalia risponde ai commercialisti

Rottamazione, Equitalia risponde ai commercialisti

L'agente di riscossione Equitalia ha fornito un'altra tranche di risposte ai principali quesiti in tema di rottamazione delle cartelle posti dall'Ordine dei dottori commercialisti di Roma.

Chiarimenti Equitalia

Un primo chiarimento offerto riguarda la possibilità di conservare il beneficio della rottamazione se non si paga la rata di luglio e ciò vale per tutti i piani di dilazione già in corso alla data di presentazione della domanda di definizione agevolata.

Equitalia specifica che la sola presentazione della domanda costituisce manifestazione di volontà sufficiente ad accedere alla procedura agevolata; ma per venire a conoscenza dell’ammontare effettivo da versare si deve attendere la comunicazione che l’Agente della riscossione invia entro la fine di maggio.

Il dubbio sorge in relazione all'articolo 6 del Dl 193/2016, che prevede che se si versa in ritardo anche di un solo giorno gli importi dovuti si perdono tutti i benefici di legge ed, inoltre, è fatto divieto di dilazionare il debito residuo.

Il debitore, quindi, dovrebbe conoscere con certezza gli importi da pagare che però non risultano nella domanda di definizione agevolata. Inoltre, lo stesso articolo 6 tabilisce che con il pagamento della rata di luglio si verifica la revoca ope legis delle dilazioni precedentemente accordate, cosicchè se non si paga, ferma restando la decadenza dalla definizione agevolata, si conserva il diritto a proseguire il piano di rientro in essere.

Il chiarimento richiesto riguardava a quale data dovesse risultare vigente la rateazione pregressa. Equitalia (risposta 9) afferma che il diritto a conservare le rate iniziali vale per tutte le dilazioni esistenti alla data di presentazione della domanda.

Riguardo ai dubbi sui debiti degli eredi, invece, viene precisato che in presenza di cartelle di pagamento notificate al defunto per le quali gli eredi hanno ottenuto lo sgravio delle sanzioni perché sono intrasmissibili agli eredi, questi ultimi possono, comunque, aderire alla procedura di rottamazione per quanto riguarda la definizione degli interessi di mora.

Sul pignoramento, Equitalia ha chiarito nelle risposte all’Odcec di Roma che se il pignoramento è stato sospeso dal giudice, la definizione agevolata è ammessa e, in tal caso, si deve ritenere che il versamento integrale delle somme da rottamazione comporti il venir meno ex tunc della procedura esecutiva. Viceversa, se il pignoramento non è stato ancora eseguito dal terzo, con la presentazione della domanda lo stesso non può proseguire.

Infine, relativamente alle multe stradali viene ribadito quanto già noto e cioè che con la rottamazione si stralciano gli interessi, mentre non si definiscono le somme dovute a titolo di "recupero spese".

Nuovo Convegno Equitalia - Odcec Roma

Per fornire ulteriori chiarimenti sul tema della rottamazione dei ruoli , l'Ordine dei commercialisti di Roma, sempre in collaborazione con Equitalia, ha organizzato un nuovo Convegno per il giorno 7 marzo 2017, che si terrà presso il Cavalieri Waldorf Astoria di Roma dalle 15 alle 18.

All'incontro, aperto dal presidente dell’Odcec di Roma Mario Civetta e coordinato dalla responsabile area fiscale Dorina Casadei, parteciperanno Sergio Frigerio, direttore regionale Lazio di Equitalia, e Alfonso Ferrara, responsabile servizi regionali ai contribuenti di Equitalia.

Sportelli Equitalia apertura straordinaria

Per dare massima assistenza ai contribuenti e diminuire i tempi di attesa di coloro che sono interessati alla rottamazione delle cartelle, in vista del 31 marzo, Equitalia ha disposto il prolungamento dell'apertura di alcuni sportelli (comunicato stampa del 4 marzo 2017).

Così dal 6 marzo e fino al 31 marzo, 15 sportelli di altrettante principali città d'Italia resteranno aperti fino alle 15,30, prolungando di due ore l’orario di apertura al pubblico. Ciò, proprio perchè il 31 marzo è il termine ultimo fissato dalla legge per aderire alla definizione agevolata.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola 27 febbraio 2017 - Rottamazione Comunicazione da Equitalia per aderire – Pichirallo
  • Edotto.com – Edicola 31 gennaio 2017 - Rottamazione Chiarimenti Equitalia – G. Lupoi
FiscoRiscossione