Sanatoria all’Inps con proroga dei termini

Pubblicato il



L’Inps, con il messaggio n. 28894/06, fornisce alcuni chiarimenti in merito alla sanatoria delle irregolarità amministrative commesse dai concessionari della riscossione e sui termini per la presentazione delle comunicazioni di inesigibilità. In particolare, l’Ente previdenziale precisa che per le società concessionarie acquisite da Riscossione Spa, le comunicazioni di inesigibilità riferite ai ruoli consegnati fino al 31 agosto 2005 devono essere presentate entro il 31 ottobre materia si sono susseguite diverse norme, con le quali si è previsto di sanare le responsabilità amministrative derivanti dall’attività svolta fino al 30 giugno 2005. Le irregolarità commesse fino a tale data possono essere sanate a condizione che la presentazione delle comunicazioni di inesigibilità, riguardanti ruoli consegnati entro il 30 settembre 2003, sia avvenuta entro il 30 settembre 2006.

Allegati