Ammortizzatori COVID-19 ed accesso alle ulteriori 9 settimane, implementata la sezione

Pubblicato il


Ammortizzatori COVID-19 ed accesso alle ulteriori 9 settimane, implementata la sezione

Si prende atto che l’INPS, nella domanda di presentazione degli ammortizzatori COVID-19, ha implementato la sezione Dichiarazioni con un campo relativo al Fatturato.

Nello specifico campo, l’azienda, dove flaggare, per ricorrere al secondo gruppo di nove settimane di ammortizzatori sociali previsto dal D.L. n. 104/2020 - convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 126 del 13 ottobre 2020, recante misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell'economia - una delle seguenti opzioni, dopo aver eseguito il raffronto tra il primo semestre 2020 ed il primo semestre 2019:

  • non avere subito un calo di fatturato;
  • aver avuto un calo di fatturato inferiore al 20%;
  • aver subito un calo di fatturato pari o superiore al 20%;
  • avere avviato l’attività di impresa in data successiva al primo gennaio 2019.

Con la creazione del suddetto campo, ci si domanda se per richiedere l’ulteriore periodo di 9 settimane di c.d. ammortizzatori COVID-19, i datori di lavoro dovranno ancora presentare domanda di concessione dei trattamenti con una causale specifica, accompagnandola con una dichiarazione di responsabilità, resa ai sensi di quanto previsto dall’articolo 47 del D.P.R.28 dicembre 2000, n. 445, in cui autocertificano la sussistenza dell’eventuale riduzione del fatturato, così come previsto dalla circolare INPS n. 115 del 30 settembre 2020.