20 dicembre 2019

Assonime sulla riforma degli scambi intracomunitari di beni

A partire dal 1° gennaio 2020 la disciplina degli scambi intracomunitari subirà una profonda modifica. La mancanza di una normativa interna di recepimento della Direttiva Ue 2018/1910/UE potrebbe rendere tale passaggio non semplice per gli operatori nazionali.

Contenuto riservato al prezzo di € 0,25! Accedi o registrati gratuitamente.