Cause di esclusione dagli Isa per inizio attività

Cause di esclusione dagli Isa per inizio attività

L'Agenzia delle entrate fornisce chiarimenti sulle cause che danno luogo all’esclusione dagli Isa, in particolare con riferimento al periodo di inizio attività.

E’ possibile far ricorso alla causa di esclusione dagli Isa – afferma la risposta n. 479 dell’11 novembre 2019 - relativa all'inizio attività solo per il periodo di imposta per il quale la dichiarazione di inizio dell'attività è stata comunicata all'Amministrazione finanziaria.

Cause di esclusione dagli Isa. Inizio attività coincide con la dichiarazione presentata all’AF

L’Agenzia rammenta che la normativa (articolo 9-bis, comma 6, Dl 50/2017) e le istruzioni ai modelli Isa stabiliscono che gli indici non si applicano ai periodi d'imposta nei quali il contribuente ha iniziato o cessato l'attività ovvero non si trova in condizioni di normale svolgimento della stessa.

Nei modelli Isa 2019, le istruzioni riguardanti il campo "Anno d'inizio attività" indicano che tale dato fa riferimento alla relativa dichiarazione di inizio dell'attività comunicata all'Amministrazione Finanziaria.

Quindi, la causa di esclusione in discorso vale per il periodo di imposta per il quale la dichiarazione di inizio dell'attività è stata comunicata all'Amministrazione finanziaria.

Per quanto riguarda i periodi successivi, si specifica, si può fare ricorso alla causa di esclusione relativa al non normale svolgimento dell'attività.

Allegati

Anche in

  • edotto.com – Edicola del 19 luglio 2019 - Videoforum Isa. Dati precalcolati e modificabilità – Pichirallo
FiscoAccertamento