Cndcec. Superbonus 110%, aggiornate le check list per i visti

Pubblicato il


Cndcec. Superbonus 110%, aggiornate le check list per i visti

Il 19 aprile 2021 Cndcec e FNC hanno pubblicato un aggiornamento del documento di ricerca “Il Superbonus 110%: check list visto di conformità ecobonus e sismabonus”, alla luce della legge di Bilancio 2021.

Infatti, tale provvedimento ha esteso l’agevolazione alle spese sostenute fino al 30 giugno 2022 e, in presenza di determinate condizioni, fino al 30 giugno 2023.

Inoltre, ha previsto l’applicazione del Superbonus:

  • agli interventi effettuati da persone fisiche su parti comuni di edifici, da esse interamente posseduti, composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate;
  • agli interventi di eliminazione delle barriere architettoniche, specificando che gli interventi di coibentazione del tetto sono agevolati anche nel caso in cui i locali sottostanti non siano riscaldati.

Precisato che le agevolazioni possono essere fruite anche per interventi eseguiti su edifici privi di attestazione energetica (edifici collabenti).

Apportate modifiche anche ai limiti di spesa per l’istallazione delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici.

Il lavoro dei commercialisti rappresenta un quadro d’insieme dei controlli che devono essere effettuati ai fini dell’apposizione del visto di conformità sull’apposita comunicazione da inoltrare all’Agenzia delle Entrate per attestare la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione d’imposta, quando viene esercitata l’opzione per la cessione del credito d’imposta o per lo sconto in fattura.

Coloro che rilasciano il visto di conformità devono anche verificare la presenza delle asseverazioni e delle attestazioni rilasciate dai tecnici incaricati, in quanto obbligatorie.

Utili le indicazioni sulle principali verifiche documentali da eseguire in base alla tipologia di beneficiario e di intervento eseguito.

Per i professionisti che possono accedere all’area riservata, sono disponibili i modelli di dichiarazioni sostitutive utili ai fini del Superbonus, i facsimile di lettera di incarico professionale e di preventivo, la sintesi aggiornata delle risposte fornite dall’Agenzia delle Entrate agli interpelli in materia.

Allegati