11 settembre 2018

Condotta illecita del commercialista. Non punibilità del contribuente con prova

In presenza di violazione di leggi tributarie provenienti dalla condotta illecita di professionisti incaricati, opera la sospensione della riscossione delle soprattasse e delle pene pecuniarie, per omesso, insufficiente o ritardato versamento d’imposta. Ciò va interpretato nel senso che il...

Contenuto riservato! Accedi o registrati gratuitamente.