Emendamenti al DL fiscale e Ddl di bilancio. 730, lotteria degli scontrini, plastic tax

Emendamenti al DL fiscale e Ddl di bilancio. 730, lotteria degli scontrini, plastic tax

Nuove date per la consegna del modello 730, con termine finale al 30 settembre, e allargamento dell’ambito soggettivo. E’ una delle proposte contenute nel pacchetto di emendamenti depositati dai relatori al Decreto fiscale in commissione Finanze alla Camera.

Sul fronte del Ddl di bilancio 2020, nonostante il previsto alleggerimento della plastic tax, molte forze politiche premono per la sua eliminazione.

Decreto fiscale. 730, lotteria degli scontrini, compensazioni dei crediti commerciali

730 - Come detto, tra gli emendamenti presentati dai relatori spicca la previsione di una nuova agenda per la consegna del modello 730: il termine del 23 luglio per la trasmissione all'Agenzia delle Entrate sarebbe differito al 30 settembre. Ciò implica che si sposta anche il ricevimento del rimborso in busta paga, per i contribuenti che ne hanno diritto: sarà inserito nel primo mese utile successivo alla presentazione del modello.

Nuovo termine anche per la trasmissione della certificazione unica, spostato dal 7 al 16 marzo.

Infine, l’adozione del 730 potrebbe essere allargata a nuovi soggetti, comprendendo coloro che percepiscono redditi di lavoro autonomo occasionale o redditi fondiari, anche se non sono più dipendenti o non sono ancora pensionati.

Lotteria degli scontrini – L’avvio sarebbe fissato dal 1° luglio 2020 e le iniziali sanzioni previste, in capo ai commercianti che non permettono la partecipazione alla lotteria, vengono sostituite dalla segnalazione da parte del consumatore ad una sezione apposita del portale Lotteria, che potrebbe portare ad avviare dei controlli da parte di Agenzia e Guardia di finanza.

Compensazioni crediti commerciali – La proposta prevede di inserire nel Decreto fiscale la proroga per il 2019 e 2020 della compensazione dei crediti commerciali e professionali certificati nei confronti della Pa con cartelle esattoriali affidate agli agenti della riscossione entro il 31 ottobre 2019.

Credito d'imposta per i pos – Il credito d’imposta del 30%, per gli esercenti, dei costi delle commissioni sostenute per ogni singolo pagamento effettuato mediante carte di credito, di debito o prepagate dovrebbe trovare posto anche per qualsiasi transazione effettuata con altri strumenti di pagamento elettronici tracciabili.

Inoltre, dal 2021, chi accetterà pagamenti con sistemi evoluti di incasso, tramite pagamento elettronico, potrà utilizzare un unico sistema, senza sdoppiamento tra Pos e registratore telematico di cassa, per assolvere all’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi alle Entrate.

Ddl di Bilancio. Plastic tax ridotta

Il pacchetto di modifiche da parte del Governo mira a ridurre la plastic tax e la stretta sulle auto aziendali.

Per la plastic tax, prevista la cancellazione della tassa in caso di plastica riciclata, dispositivi medici ed imballaggi di medicinali.

Il Mef conferma l’avvio di un tavolo di lavoro, che comprende anche i ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente, per attuare un "Piano nazionale plastica sostenibile", con l’obiettivo di dare sostegno alla conversione della filiera produttiva e alla ricerca, riduzione della plastica nella Pa e sensibilizzazione dei cittadini sulle iniziative per prevenire rifiuti di plastica.

Per molti parlamentari, però, la riduzione dell’imposta non è sufficiente: la richiesta è di cancellare del tutto l’istituzione della plastic tax, in quanto il prelievo andrebbe a colpire un comparto industriale già in recessione.

Tra gli altri emendamenti: la proroga di un anno della Cigs nelle aree di crisi industriale complessa e del bonus giardini, l’erogazione di 40 milioni in tre anni per il Fondo per la ricerca sullo sviluppo sostenibile e 100 milioni nel triennio per il Fondo per gli investimenti nella ricerca scientifica.

Allegati

Anche in

  • edotto.com – Edicola del 26 novembre 2019 - Manovra 2020 e decreto fiscale. Pir con più appeal – G. Lupoi
FiscoImprese