Fondo Est proroga delle coperture sanitarie

Pubblicato il


Fondo Est proroga delle coperture sanitarie

Il Fondo di assistenza sanitaria integrativa del settore commercio, turismo, servizi e settori affini (Fondo Est) con la circolare dell’11 gennaio 2021, n. 1, comunica la proroga fino al 30 giugno 2021 della copertura delle prestazioni, dirette ed assicurate, previste dal Fondo Sanitario per tutti i dipendenti il cui rapporto di lavoro sia stato sospeso con causale Covid-19 per un intero mese.

L'iniziativa è successiva alla pubblicazione in G.U. della Legge 30 dicembre 2020, n. 178, che ha previsto ulteriori 12 settimane di trattamento di integrazione salariale, collocate nel periodo dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno 2021, ed è valida esclusivamente per le imprese regolarmente e paganti.

In particolare, si rammenta che i dipendenti di azienda con periodi non rendicontati o che hanno ricevuto solleciti di pagamento non potranno beneficiare delle prestazioni del fondo se non regolarizzando la loro posizione contributiva.

Dunque, anche per i successivi trattamenti di integrazione salariale previsti per l'anno 2021, il contributo resta dovuto in tutti i casi in cui gli ammortizzatori sociali non abbiano interamente coperto la mensilità.

Allegati