Nuova Sabatini, nuovi moduli

Pubblicato il


Nuova Sabatini, nuovi moduli

E' entrata nel vivo, dal 2 maggio 2016, la Sabatini ter o nuova Sabatini, che consiste nella concessione ed erogazione del contributo in relazione a finanziamenti bancari per l'acquisto di beni strumentali nuovi.

La disciplina è stata attuata con la circolare MiSE del 23 marzo 2016.

Il ministero ha reso disponibili: la modulistica per la richiesta della prima e delle successive quote di contributo, la dichiarazione liberatoria del fornitore e la dichiarazione di ultimazione investimento.

A disposizione degli interessati il nuovo modulo di domanda

Con una nota sul sito, ricordando che il 17 marzo 2016 è stato firmato l’Addendum alla Convenzione MISE-CDP-ABI e sono state rese disponibili le nuove modalità operative di accreditamento alla Piattaforma MISE - Beni Strumentali “Nuova Sabatini”, il MiSE riassume gli step della nuova disciplina:

  • le banche/società di leasing già aderenti alla Convenzione (o che intendano aderire alla nuova) dovranno accreditarsi attraverso la piattaforma MISE - Beni Strumentali “Nuova Sabatini”;

  • dal 2 maggio le imprese dovranno utilizzare esclusivamente il nuovo modulo di domanda (release 3.0), da tale data, infatti, le domande presentate con il vecchio modulo saranno considerate irricevibili;

  • ciascuna banca/società di leasing aderente alla convenzione può utilizzare, previa informativa all’impresa, sia provvista CDP che derivante da altra fonte;

  • la richiesta di prenotazione del contributo deve essere effettuata, una sola volta su base mensile ed entro il giorno 6, dalle banche/società di leasing direttamente al MISE il quale, verificata la disponibilità delle risorse, trasmette comunicazione di avvenuta prenotazione;

  • le banche/società di leasing trasmettono al MISE, anche per singolo finanziamento deliberato, le domande ricevute e la relativa documentazione allegata.

Si ricorda che per le banche/società di leasing è dedicata sul sito una piccola guida con le modalità operative di accreditamento alla Piattaforma MISE - Beni Strumentali “Nuova Sabatini”. Chi ha precedentemente aderito dovrà, ora, accettare le nuove condizioni tramite la piattaforma digitale.

Allegati Links Anche in
  • eDotto.com - Edicola del 1° aprile 2016 - Nuova Sabatini Accreditamento piattaforma MiSE - Pichirallo