Patent Box Competenze istanze diversificate

Pubblicato il



Patent Box Competenze istanze diversificate

Considerato l'elevato numero di domande pervenute da parte delle imprese per accedere al regime agevolato cosiddetto Patent box, l'Agenzia delle Entrate ha emanato un provvedimento – n. 67014 del 6 maggio 2016 – con il quale ripartire tra le diverse articolazioni della stessa Amministrazione finanziaria la gestione delle istanze di accesso alla procedura di accordo preventivo connessa all'utilizzo di beni immateriali.

Tutto ciò, in quanto come stabilito dalla legge di Stabilità 2015 la gestione delle istanze e la sottoscrizione degli accordi preventivi connessi all'utilizzo dei beni immateriali è proprio attribuita a specifiche articolazioni dell'Agenzia.

Istanze decentrate e reindirizzate per competenza uffici

Così a completamento di quanto già specificato nel provvedimento n. 154278 del 1° dicembre 2015, l'Agenzia delle entrate chiarisce ora che:

- per i titolari di reddito, indipendentemente dal domicilio fiscale, che hanno un volume d'affari oppure un ammontare di ricavi, indicato nell'ultima dichiarazione presentata prima dell'invio dell'istanza, pari o superiore a 300 milioni di euro, l’ufficio competente è la direzione centrale Accertamento, settore Internazionale, ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali;

- per i titolari di reddito d’impresa con un volume d’affari o un ammontare di ricavi risultante dall’ultima dichiarazione presentata prima dell’invio dell’istanza inferiore a 300 milioni la competenza sarà affidata alle direzioni regionali e direzioni provinciali di Trento e Bolzano in cui il contribuente, alla data di presentazione dell’istanza ha, il domicilio fiscale.

Le istanze per il Patent box già presentate prima del provvedimento n. 67014/2016 saranno trasmesse a cura della direzione centrale alle direzioni competenti, che saranno responsabili del successivo contraddittorio ed emissione dei relativi atti.

Allegati Links Anche in
  • eDotto.com – Edicola 26 aprile 2016 - Ruling Patent box, refuso – G. Lupoi