Registro Imprese. Test sul deposito del bilancio ESEF. Chiarimenti

Pubblicato il

In questo articolo:



Registro Imprese. Test sul deposito del bilancio ESEF. Chiarimenti

Disponibili sul sito istituzionale di XBRL Italia i documenti con le risposte alle domande formulate a Unioncamere e Infocamere in merito al deposito del bilancio ESEF presso il Registro delle Imprese, in occasione del webinar del 3 maggio scorso.

Allo stesso tempo, è stata resa disponibile la guida aggiornata di Unioncamere per il deposito dei bilanci ESEF.

Nelle Faq sono stati sollevati una serie di dubbi riguardanti:

  • le dimensioni limite per il deposito del documento al formato richiest;,

  • i controlli che vengono effettuati dal diagnostico messo a disposizione dal Registro Imprese;

  • la normativa che impone il deposito del bilancio in formato ESEF.

Test per deposito bilancio ESEF

Con un comunicato del 28 marzo 2022 XBRL Italia ha informato della possibilità, sul sito del Registro delle Imprese, di effettuare i test per il deposito del bilancio ESEF presso il medesimo Registro.

In sostanza, con la nuova funzionalità è possibile controllare la validità formale di un’istanza iXBRL (il formato con cui deve essere depositato il bilancio consolidato delle società quotate) e di un’istanza XHTML (il formato con cui deve essere depositato il bilancio di esercizio delle società quotate). In questo modo, emergono subito eventuali anomalie.

Mentre per il bilancio in formato XBRL la tassonomia da utilizzare è la versione "2018-11-04", per quanto riguarda il formato xHTML non è prevista una tassonomia di riferimento.

Il nuovo servizio di validazione ESEF è raggiungibile dal sito ‘registroimprese.it/deposito-bilanci’.

Allegati