Transfer pricing. Nel vivo la consultazione pubblica del Mef

Pubblicato il



Transfer pricing. Nel vivo la consultazione pubblica del Mef

L'attuazione della nuova disciplina del transfer pricing, introdotta dall’articolo 59 del Dl 50/2017 entra nel vivo con la consultazione pubblica del pacchetto di norme che la riguardano.

Il MEF, infatti, sul proprio sito web, avvisa di aver avviato una consultazione pubblica in materia di prezzi di trasferimento, relativamente all’attuazione delle disposizioni previste dall’articolo 110, comma 7 del TUIR e dall’articolo 31-quater del D.P.R. n. 600 del 1973.

In particolare, dal 22 febbraio scorso è stata avviata la pubblica consultazione sul pacchetto di misure attuative delle recenti novità, finalizzata a fornire elementi di chiarezza e di certezza ai contribuenti. Tre sono i documenti pubblicati, sui cui contenuti gli operatori interessati potranno esprimere valutazioni, osservazioni, commenti e suggerimenti, nonché eventuali proposte relative a temi non trattati.

Si tratta:

  • dello schema di decreto ministeriale, richiamato dal comma 7 dell' articolo 110 del Tuir, che individua una serie di elementi per l'applicazione delle nuove disposizioni in coerenza con quanto previsto dall'articolo 9 del Modello Ocse di Convenzione contro le doppie imposizioni e dalle Linee guida Ocse in materia di prezzi di trasferimento;

  • dello schema di provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate, in attuazione del nuovo articolo 31-quater del Dpr 600/1973;

  • della traduzione in lingua italiana delle parti rilevanti delle linee guida Ocse sui prezzi di trasferimento.

Le osservazioni dovranno essere inviate entro il 21 marzo 2018, al seguente indirizzo e-mail: consultazionepubblicaTP@mef.gov.it.

Allegati Anche in
  • eDotto.com – Edicola del 22 febbraio 2018 - Transfer pricing. In bozza online le norme che attuano la nuova disciplina – Moscioni