Accertamento

Studi di settore, l'esperimento è finito

13/01/2005 E' finito per i professionisti il periodo sperimentale degli studi di settore: la competente Commissione di esperti ha provveduto ieri, 12 gennaio 2005, a validare 28 studi di settore riguardanti 660.000 contribuenti. La revisione degli studi determinerebbe di per sé, secondo quanto afferma l'Amministrazione finanziaria, la fine della sperimentazione. Le varie categorie professionali hanno richiesto un incontro con l'Agenzia delle Entrate al fine di ridiscutere questo aspetto.
FiscoAccertamento

Professionisti, fase 2 per gli «studi»

12/01/2005 All'ordine del giorno della riunione della Commissione (prevista per oggi, 12 gennaio 2005), che vede riunita l'Amministrazione Finanziaria e le categorie professionali, c'è la discussione sulla fine del periodo di sperimentazione per gli studi di settore riguardanti i professionisti. Si tratta di un obiettivo che l'Agenzia ha in mente, anche se l'intenzione è comunque di concordare il passaggio con le rappresentanze dei professionisti. Mario Damiani, delegato alla fiscalità del Consiglio...
AccertamentoFisco

Studi di settore, pronte 33 «revisioni»

11/01/2005 Le Entrate hanno convocato per domani la Commissione degli esperti per validare, per la sua approvazione, la revisione degli studi di settore disposta dalla legge n. 311/2004 (Finanziaria 2005). Le nuove procedure di calcolo, che si riferiscono a 33 studi di settore (16 dell'area commercio, 6 dell'area servizi e 5 relativi ai liberi professionisti) sostituiranno 39 studi di settore approvati negli anni addietro.
AccertamentoFisco

Il Fisco affila le armi e punta su maggiori incassi per 3,8 miliardi

07/01/2005 I commi 399 e seguenti della Finanziaria 2005 (legge 311/2004) apportano modifiche alla materia degli studi di settore. In particolare, i nuovi strumenti di controllo e la pianificazione fiscale concordata per imprese e professionisti costituiscono il punto di forza delle entrate previste dalla legge citata. Il maggiore gettito è stimato in 3,8 miliardi di euro. Le principali novità introdotte dalla Finanziaria 2005 riguardano: la possibilità di utilizzo degli studi di settore in sede di...
FiscoAccertamento

Sì a indagini rapide ma stop alle vecchie "presunzioni"

06/01/2005 Per effetto dell'entrata in vigore della Finanziaria per il 2005 (legge n. 311/2004) è possibile utilizzare, anche verso i professionisti, l'inversione dell'onere della prova previsto dall'articolo 32, comma 1, n. 2, del Dpr n. 600/73. Infatti, al riferimento ai ricavi è ora aggiunto quello ai compensi.
AccertamentoFisco

Fisco alla svolta sulle indagini bancarie

05/01/2005 Le regole dettate dalla Finanziaria 2005 (articolo 1, commi 402 e 403) hanno esteso i poteri degli Uffici fiscali e della Guardia di Finanza nel delicato settore degli accertamenti bancari, su informazioni da acquisire e procedure da applicare. Gli istituti di credito possono quindi accedere a dati, notizie o documenti relativi alle operazioni effettuate. Proceduralmente, le nuove disposizioni portano da 60 a 30 il numero dei giorni a disposizione delle banche e delle società finanziarie per...
AccertamentoFisco