Isa. Revisione 2019: le categorie della Commissione non firmano

Pubblicato il



Isa. Revisione 2019: le categorie della Commissione non firmano

Il "gran rifiuto" delle categorie nella Commissione Isa: non firmano la revisione degli indici per il 2019. L’iter va avanti lo stesso, ma le istituzioni della Commissione non possono girare le spalle alla controparte.

Rete Imprese e Cndcec, compatte nella decisione di non partecipare al voto, chiedono attraverso un documento di “riconsiderare le modalità di relazione con gli interlocutori istituzionali”. Si chiede di evitare il “chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato” del sistema premiale per come è concepito ora, dandolo a chi ne ha diritto e sterilizzando l’esito 2018.

Nel documento si punta anche sulla necessità della terzietà di Sose, che risponde di aver sempre ascoltato le rappresentanze di categoria (con più di 200 riunioni l’anno).

Da Sose, comunque, arriva la disponibilità a discutere sulle criticità e intervenire.

Le altre categorie che fanno parte della Commissione si sono astenute.

Isa. Revisione 2019. La risposta delle istituzioni

Il presidente della Commissione Isa, Vincenzo Atella (Ad Sose), si dice pronto a presentare un emendamento che sterilizzi il risultato insufficiente degli Isa 2018, se con gli Isa 2019 corretti si ottiene la sufficienza.

Ma prima si dovranno analizzare i risultati degli Isa 2018 (a disposizione da metà gennaio 2020) per stabilire se sono, invece, credibili.

Anche in
  • edotto.com - Edicola del 2 dicembre 2019 - ANC. Anomalie ISA, un modulo per le segnalazioni - Moscioni