Lavoro autonomo

Titolo professionale protetto

07/07/2005 La Cassazione, VI sezione penale, ha stabilito che commette esercizio abusivo (articolo 348 del Codice penale) anche chi, tra i professionisti, compie gli atti non riservati in via esclusiva agli iscritti all'Albo dei ragionieri, dei dottori commercialisti e dei consulenti del lavoro, senza tuttavia essere iscritto all'Ordine. In virtù di questa interpretazione giurisprudenziale riacquista rilevanza, nel dlgs sull'Albo unico, la nuova normativa sull'esercizio della professione e sulla tutela dei...
ProfessionistiLavoro autonomo

Commercialisti senza esclusive

06/07/2005 La pubblicazione in "Gazzetta Ufficiale" del decreto legislativo istitutivo dell'Albo unico "dei dottori commercialisti e degli esperti contabili", attesa oramai da molto tempo, promuoverà il provvedimento trasformandolo in ordinamento professionale, da cui gli iscritti nelle due sezioni A e B trarranno le loro ancor più specifiche (ma meno esclusive, leggendo il comma 3, dell'articolo 1, del dlgs) competenze, che toccano - per i commercialisti della sezione A - ambiti attualmente poco...
Lavoro autonomoProfessionisti

Albo Unico con vista sul 730

05/07/2005 La versione definitiva del decreto legislativo sull'Albo unico dei dottori commercialisti e degli esperti contabili attende solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, poiché il testo è giunto sul tavolo del ministro della Giustizia, che lo dovrà controfirmare. A quanto pare, la competenza dell'assistenza fiscale è restata tra le nuove funzioni riservate agli iscritti alla Sezione A dell'Albo (dottori commercialisti).
Lavoro autonomoProfessionisti

Albo unico ancora in sospeso

02/07/2005 L'articolo 1, commi 3 e 4 del decreto legislativo che dà attuazione all'Albo unico dei dottori commercialisti e dei ragionieri elenca le competenze tecniche cui gli iscritti nelle due Sezioni A (dottori commercialisti) e B (esperti contabili) sono tenuti.
ProfessionistiLavoro autonomo

L'Albo unico resta "oscuro"

01/07/2005 La firma del decreto legislativo attuativo dell'Albo unico dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, ad opera del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, è avvenuta martedì scorso, ma il testo è ancora "segreto". Evidentemente, sul provvedimento si è concentrato un gran pressing per porre rimedio all'esclusione dall'elenco delle competenze tecniche degli iscritti all'Albo dell'assistenza fiscale per i modelli 730 e della consulenza tecnica davanti alla Cassazione (Sezione...
Lavoro autonomoProfessionisti

Commercialisti, il 730 sfuma di nuovo

30/06/2005 Il dlgs attuativo dell'Albo unico delude i presidenti dei Consigli nazionali di dottori commercialisti e ragionieri per la mancata apertura sull'assistenza fiscale. Queste, perlomeno, le indiscrezioni filtrate martedì scorso, dopo la firma del decreto ad opera del Presidente della Repubblica. In un comunicato sottoscritto congiuntamente dai presidenti dei due Ordini, Tamborrino e Santorelli, si legge: "qualora fossero vere le indiscrezioni di stampa, il Governo avrebbe inopinatamente disatteso...
Lavoro autonomoProfessionisti

Albo unico, a sorpresa competenze ridotte

29/06/2005 Il decreto legislativo istitutivo dell'Albo unico dei dottori commercialisti e dei ragionieri ha ottenuto, ieri, la firma del presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, nel rispetto dei tempi della delega. Le pressioni dall'esterno hanno indotto l'Esecutivo a limitare la portata delle competenze e ad eliminare la possibilità di presenziare in Corte di Cassazione come consulente dell'avvocato e di gestire i 730. Restano, invece, confermate le competenze specifiche degli iscritti...
ProfessionistiLavoro autonomo

Albo unico al primo test

28/06/2005 La distorsione delle due professioni regolamentate che occupano lo stesso spazio di mercato, avendo eguale ordinamento, è stata finalmente superata dall'istituzione dell'Albo unico, che incamera il consenso di Ordini e Collegi.   Ricordiamo che lo schema del decreto attuativo dell'Albo unico ha spezzato il monopolio dei Caf sull'assistenza fiscale: la competenza in questa materia sarà, infatti, anche di dottori commercialisti e ragionieri.
Lavoro autonomoProfessionisti

Il commercialista si scopre imprenditore

27/06/2005 Nel decreto legislativo approvato lo scorso venerdì, che attua l'Albo unico dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, il legislatore ha previsto la possibilità di costruire società strumentali o ausiliarie all'attività professionale. L'esercizio attraverso le "società di mezzi" ottiene dunque la legittimità professionale, potendo in futuro trovare anche un inquadramento previdenziale.
ProfessionistiLavoro autonomo

L'Albo unico senza esclusive

26/06/2005 Nello schema di Decreto legislativo per la nuova professione di dottore commercialista ed esperto contabile, approvato definitivamente venerdì passato, si trova l'elenco delle attività specifiche dei due Ordini professionali. Tra le competenze riconosciute alcune sono vere novità, come la possibilità di esercitare, per gli iscritti alla sezione A, l'assistenza fiscale. Invece, la competenza sulle operazioni di vendita dei beni mobili ed immobili e la formazione del progetto di distribuzione su...
Lavoro autonomoProfessionisti