Previdenza

Task force sull’attività ispettiva

eDotto | 13/02/2006 Con il decreto del 19 gennaio 2006, il ministro del Lavoro e delle politiche sociali ha istituito la Commissione centrale di coordinamento, introdotta dal decreto legislativo n. 124 del 23 aprile 2004, contenente norme di "razionalizzazione delle funzioni ispettive in materia di previdenza sociale e di lavoro", il quale attua l'articolo 8 della legge Biagi (legge 30/2003). Nell'articolo sono approfonditi i temi riguardanti i compiti della Commissione ed i criteri di diritto seguiti nella...
LavoroPrevidenza

Rimborsi, interessi subito

eDotto | 13/02/2006 Dalla data in cui l’Inps comunica ad una azienda di aver riscosso contributi non dovuti, l’Istituto è tenuto a corrispondere gli interessi sulle somme da restituire. La decorrenza scatta, dunque, immediatamente e non può essere spostata al momento della presentazione della domanda di restituzione presentata da parte dell’imprenditore. Ciò è quanto ha stabilito la corte di Cassazione, con la sentenza 2460/2006, che ha accolto la domanda di una società alla quale l’Inps aveva comunicato di non...
LavoroPrevidenza

All’Enpals tutto lo spot

eDotto | 13/02/2006 La sezione Lavoro della Cassazione (sentenza 1089/2006), intervenendo su un ricorso tra l’ente di previdenza dei lavoratori dello spettacolo e una società di produzione, che aveva utilizzato speaker, doppiatori e cantanti in filmati pubblicitari senza versare i contributi, ha deciso che gli spot pubblicitari sono forme di spettacolo e chi ci lavora deve essere iscritto all’Empals. Ciò che ha convito la Corte è che gli spot, anche se sono eseguiti allo scopo di vendere dei prodotti, sono...
LavoroPrevidenza

Distacco Ue alla pari

eDotto | 13/02/2006 Per i lavoratori distaccati in uno Stato Ue o legati all’Italia da accordi di sicurezza sociale, dove si applicano le disposizioni nazionali ordinarie vigenti per i lavoratori operanti nel nostro Paese, si devono adottare le stesse regole in termini di decurtazioni, pensioni, indennità etc.etc., che si applicano come se si fosse in Italia. Nel caso ciò non avvenisse, il lavoratore interessato deve denunciare all’Inps la vera e propria omissione contributiva subita.
PrevidenzaLavoro

Il Durc della discordia

eDotto | 13/02/2006 Il decreto "milleproroghe", convertito in legge giovedì scorso, prolunga i termini della durata del documento unico di regolarità contributiva - Durc - che passano da uno a tre mesi. Il provvedimento, che è accolto favorevolmente dalle associazioni di categoria, preoccupa i sindacati che paventano un aumento dell'evasione contributiva, in quanto i versamenti sono mensili e potrebbero essere elusi nei due mesi successivi al rilascio del documento.
LavoroPrevidenza

Da restituire il contributo versato al Fondo integrativo esattoriale

eDotto | 12/02/2006 L’Inps, con il messaggio 4207/2006, ha precisato che deve essere restituito il contributo integrativo per il Fondo di solidarietà dei dipendenti delle aziende concessionarie della riscossione dei tributi erariali previsti dal Dm 375/2003. La decisione segue il riesame dell’utilizzo della contribuzione obbligatoria Ivs, versata al Fondo integrativo per gli impiegati esattoriali, dal lavoratore che, per accedere al Fondo, possa far valere meno di 15 anni di anzianità contributiva.
LavoroPrevidenza

Frontalieri, nuovi importi per la disoccupazione

eDotto | 11/02/2006 L'Inps, con la circolare n. 16 del 7 febbraio 2006, dà il via libera alla determinazione degli importi, definitivo per il 2004 e provvisorio per il 2005, del trattamento speciale di disoccupazione per i lavoratori frontalieri italiani in Svizzera.
LavoroPrevidenza

Pubblicato in Gazzetta il decreto sulle retribuzioni convenzionali

eDotto | 11/02/2006 L'annuale decreto interministeriale, Lavoro-Economia, sulle retribuzioni convenzionali - parametro per il calcolo dei contributi previdenziali e delle imposte sui redditi - per gli italiani che lavorano all'estero, è stato pubblicato nella "Gazzetta Ufficiale" n. 34 del 10 febbraio 2006. Si registra un aumento del 2,2%, con un incremento, a partire dal periodo di paga 2006, inferiore dello 0,2% rispetto al valore di riferimento per il 2005.
FiscoPrevidenzaLavoroRedditi di lavoro dipendente e assimilatoImposte diretteImposte

Minimali di retribuzione 2006 in aumento dell’1,7 per cento

eDotto | 10/02/2006 L’Inps con la circolare numero 18, dell’8 febbraio 2006, ha aggiornato per l’anno in corso sia i limiti minimi di retribuzione giornaliera per il calcolo delle contribuzioni previdenziali sia gli importi totali settimanali dei contributi fissi dovuti per gli apprendisti. Con decorrenza 1° gennaio 2006, i minimali di retribuzione giornaliera, che si rivalutano ogni anno, sono ottenuti prendendo come base il minimale in vigore nel 2005, rivalutato con l’applicazione dell’aumento dell’indice medio...
Contributi di lavoro dipendentePrevidenzaLavoro

Si adeguano gli importi per la colf

eDotto | 10/02/2006 Con la circolare numero 19, dell’8 febbraio 2006, l’Inps adegua gli importi dei minimali di retribuzione giornaliera anche per i collaboratori familiari, in vista del prossimo termine di versamento (10 aprile 2006) dei contributi dovuti dai datori di lavoro domestico per il primo trimestre solare del 2006. Anche per questa categoria di lavoratori, le nuove fasce di retribuzione sono aumentate dell’1,7%, mentre il contributo orario comprensivo della quota Cuaf appare leggermente diminuito,...
PrevidenzaLavoroContributi di lavoro dipendente