CdS e Stato di disoccupazione Novità

CdS e Stato di disoccupazione Novità

Il Consiglio dei Ministri n. 119 del 10 giugno 2016, ha approvato in via preliminare un decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive anche ai decreti legislativi nn. 148, 149 e 150/2015, relative nello specifico a contratti di solidarietà e stato di disoccupazione.

Contratti di solidarietà

La modifica al D.Lgs. n. 148/2015 riguarda la possibilità di trasformare i contratti di solidarietà «difensivi» in contratti di solidarietà «espansivi», così da favorire l’incremento degli organici e l’inserimento di nuove competenze.

La trasformazione può riguardare i contratti di solidarietà difensivi in corso da almeno dodici mesi nonché quelli stipulati prima del 1° gennaio 2016, a prescindere dal fatto che siano in corso da dodici mesi o meno, e dovrà avvenire nelle forme previste per la stipula dei contratti di solidarietà espansivi.

Disoccupazione

Una delle modifiche approvate - precisa il comunicato stampa del CdM - è inerente lo stato di disoccupazione e prevede che lo stesso sia compatibile con lo svolgimento di rapporti di lavoro, autonomo o subordinato, dai quali il lavoratore ricavi redditi di ammontare esiguo, tali da non superare la misura del reddito c.d. non imponibile.

Allegati

Anche in

  • eDotto.com – Edicola del 21 aprile 2016 - CdS Incremento del 10% – Schiavone
LavoroRiforma del lavoro