Lavoro subordinato

Lavoratore notturno se l'opera è continuativa

20/04/2005 La direzione generale per l'Attività ispettiva ha fornito un interpello nel quale ha specificato che il soggetto che svolga lavoro notturno solo saltuariamente non vada considerato "lavoratore notturno" se non lo stabiliscono i contratti collettivi nazionali. Se questi lo prevedono, la prestazione notturna occasionale non sarà comunque soggetta al limite temporale massimo delle 8 ore giornaliere di lavoro in media nelle 24, fissato dal dlgs n. 66/2003.
Lavoro subordinatoLavoro

L'impresa familiare apre agli occasionali

16/04/2005 Si fanno spazio tra le proposte di correzione al Dl competitività alcune modifiche al decreto attuativo della legge Biagi, il n. 276/03. Le modifiche si riferiscono, in particolare, alle tipologie di lavoro rappresentate da: lavoro intermittente, contratto di inserimento, lavoro accessorio.
LavoroLavoro subordinato

La tabella con i conti del Tfr di marzo

15/04/2005 L'articolo 2120 c.c. prevede che il Tfr accantonato al termine di ogni anno debba essere rivalutato sommando due tassi: il primo dato dal 75% dell'aumento del costo della vita per gli operai e gli impiegati, come accertato dall'Istat; il secondo fisso, pari all'1,50% su base annua. Per il mese di Marzo 2005, l'indice che l'Istat ha comunicato è pari a 124,5.
LavoroLavoro subordinato

Ferie, rebus sul calcolo

15/04/2005 La circolare n. 8/2005 del Welfare ha chiarito la disciplina dell'orario di lavoro e l'ha illustrata in modo organico. In essa, tuttavia, mancano importanti parametri come i periodi di riferimento per l'applicazione di ferie, durata massima di lavoro e comunicazione delle 48 ore di lavoro.
LavoroLavoro subordinato

Assunzioni "certificate"

04/04/2005 L'istituto della certificazione dei contratti di lavoro - in grado di accertare la natura di ogni assunzione - è nuovo al nostro ordinamento, ma è già attivo in più della metà delle direzioni provinciali incaricate di attuarne le istruzioni. Le direzioni coinvolte, considerate enti strategici del contenzioso del lavoro, saranno coadiuvate da altri enti: Province, università, enti bilaterali censiti dall'Albo del ministero del Welfare.
Lavoro subordinatoLavoro

La legge Biagi passa l'esame

14/03/2005 L'articolo si riferisce all'accoglimento di due sole eccezioni di costituzionalità su 21 promosse dalle Regioni presso la Suprema Corte (sentenza n. 50/2005) sulla Legge delega n. 30/2003 e sul Dlgs n. 276/03 (legge Biagi): l'una riguarda l'applicazione della disciplina dell'onere della riserva, l'altra è relativa alle assunzioni obbligatorie con contratto di somministrazione.
LavoroLavoro subordinato

Spazio al cumulo di due incarichi

05/03/2005 Il ministero del Lavoro, con la circolare n. 8/2005, precisa che il lavoratore può superare il limite delle 48 ore settimanali complessive con più rapporti di lavoro, ma deve rispettare necessariamente il periodo di riposo giornaliero di almeno 11 ore consecutive.
LavoroLavoro subordinato

Lavoro, sanzioni senza "avviso"

04/03/2005 Il ministero del Welfare, con la circolare 8/2005, ha fornito chiarimenti sui principali aspetti della disciplina dell'orario lavorativo, alla luce del decreto legislativo n. 213, del 19 luglio 2004. Questo decreto modifica ed integra il dlgs n. 66 dell'8 aprile 2003, in materia di regime sanzionatorio per le violazioni dell'orario di lavoro.
LavoroLavoro subordinato

Il lavoro notturno allarga i confini

03/03/2005 Una circolare del Welfare chiarisce le regole sull'orario di lavoro da applicare in virtù delle modifiche prodotte dal decreto legislativo n. 213/04. Il fine ultimo del legislatore è quello di organizzare in modo più efficiente gli orari di lavoro all'interno di aziende che diverranno, così, più competitive. Tra le novità, il periodo di riposo settimanale, stimato in 24 ore consecutive, ogni sette giorni che normalmente coincide con la domenica.
Lavoro subordinatoLavoro