Lavoro subordinato

Più facile cambiare fondo

16/01/2007 Gli approfondimenti sul delicato tema del Tfr, nell’ambito della riforma della previdenza complementare, in vigore dal 1° gennaio 2007, continuano con l’esame della portabilità, disciplinata dall’articolo 14 del Dlgs 252/05. Nello specifico, si tratta della possibilità data al lavoratore di trasferire liberamente la propria posizione individuale, precedentemente accumulata, da un fondo pensione ad un altro, che vede la riduzione dai cinque di prima ai due anni di oggi del termine entro cui si...
LavoroLavoro subordinato

La rendita entra in successione

15/01/2007 In tema di previdenza complementare sono state sollevate molte incertezze, nell’articolo di oggi si analizza il caso del trattamento di fine rapporto conferito in caso di premorienza dell’iscritto. Nello specifico l’autore esamina le regole dei fondi pensione in ragione dell’adeguamento alle nuove disposizioni del Dlgs 252/2005 ed alle linee guida dettate dalla Covip. Vengono inquadrati due ipotesi di eventi luttuosi, diverse sotto il profilo previdenziale: decesso dell’iscritto prima della...
LavoroLavoro subordinato

Tfr, paga il Comune fallito

15/01/2007 La Cassazione, con la sentenza n. 42 del 2007, nel respingere il ricorso di un Comune toscano, afferma che il dipendente di un ente comunale di consumo, fallito dopo la trasformazione in Spa (ex lege 68/1993), può rivolgersi direttamente all’ente locale per ottenere il pagamento del Tfr, senza aspettare la conclusione della procedura fallimentare. Precisamente, non sussiste nessuna deroga all’articolo 2362 del C. c., che prevede che in caso di insolvenza, per le obbligazioni sorte nel periodo in...
LavoroLavoro subordinato

Per i Co.co.co. accordi sindacali entro aprile

15/01/2007 Si avvicina la scadenza del 30 aprile, data entro la quale dovranno essere definiti gli accordi sindacali per le regolarizzazioni dei lavoratori a progetto. Infatti la contrattazione collettiva potrà scegliere i caratteri ed i modi della riconversione dei contratti. Le strade da percorrere, stando a quanto accaduto in precedenza, potrebbero essere ricondotte alla trasformazione delle collaborazioni a progetto di “lungo periodo” in contratti part-time di poche ore a settimana, oppure con...
LavoroLavoro subordinato

Fondi, il passato pesa sulla scelta

13/01/2007 Il lavoratore è libero di scegliere in quale fondo pensione indirizzare il proprio Tfr, entro il prossimo 30 giugno 2007. La scelta si considera, cioè. Libera e volontaria, anche se però in effetti risulta condizionata dalle scelte già operate in passato dal lavoratore o dal relativo datore di lavoro. Questi condizionamenti diventano veri e propri impedimenti nel caso in cui, il lavoratore, assunto prima del 29 aprile 1993, abbia scelto in precedenza di versare il proprio contributo a un fondo...
Lavoro subordinatoLavoro

Il figlio apprendista non è autosufficiente

12/01/2007 I figli che lavorano, ma non guadagnano a sufficienza per potersi rendere indipendenti devono continuare ad essere mantenuti dai genitori (Cassazione, sentenza n. 407/07). Il mantenimento dei figli non cessa, dunque, con il raggiungimento della maggiore età, ma perdura finchè non sia provato che il figlio stesso, posto nelle condizioni per poter addivenire all’autosufficienza, non ne abbia tratto profitto per sua colpa. Un ragazzo con contratto di apprendista può così continuare a percepire...
LavoroLavoro subordinato

Precari con regole variabili

12/01/2007 Nel proseguire l’indagine condotta sulla scelta tra Tfr e previdenza complementare, il Sole-24 Ore analizza, oggi, le chance per la previdenza complementare delle principali categorie di lavoratori atipici. I collaboratori coordinati e continuativi sono esclusi dalla disciplina del Tfr. La previdenza complementare può essere alimentata con contribuzione volontaria. In questo modo i co.co.co. possono aderire ai fondi di previdenza aperti o ai piani individuali. Oltre ai collaboratori non sono...
LavoroLavoro subordinato

Perdita di chance, prova ampia

12/01/2007 Con la sentenza n. 238 depositata ieri, la Corte di Cassazione fa il punto sulla normativa in materia di risarcimento dei danni. Il principio sancito è il seguente: il datore di lavoro è responsabile della perdita di chance subita da un suo dipendente, ancora in formazione, infortunatosi gravemente all’interno dell’azienda, se nessuno ha vigilato adeguatamente sul suo operato. Con la sentenza, i giudici hanno accolto uno dei motivi del ricorso incidentale di un lavoratore in contratto di...
LavoroLavoro subordinato

Opzione, eccezioni limitate

11/01/2007 I lavoratori dipendenti assunti dopo il 29 aprile 1993, iscritti ad un fondo negoziale al 31 dicembre 2006, non devono scegliere il destino del proprio Tfr. Infatti, tale adesione al fondo, anche con la vecchia disciplina, comporta che il Tfr venga integralmente destinato alla previdenza complementare. I lavoratori citati potrebbero, però, aumentare la loro contribuzione, se gli conviene, poiché dal 1° gennaio 2007 è stato eliminato il limite di deducibilità fiscale pari al 12% del reddito...
Lavoro subordinatoLavoro

Versamenti parziali per pochi

10/01/2007 Continua anche oggi l’approfondimento sul Tfr, che questa volta affronta il caso dei lavoratori dipendenti iscritti alla previdenza obbligatoria prima del 29 aprile del 1993 e che al 1° gennaio 2007 non avevano ancora scelto un fondo pensione. Tali lavoratori possono optare per versare una sola parte del Tfr maturando alla previdenza complementare, al contrario dei dipendenti del privato che devolvono il Tfr totalmente. La scelta della destinazione del Tfr maturando differisce in funzione...
Lavoro subordinatoLavoro