redattore profile

132
Articoli pubblicati

Serena Santagata

Biografia

Giurista d’impresa. Dottorato in Formazione della Persona e mercato del lavoro dopo la laurea in giurisprudenza. Specializzazione in diritto del lavoro, gestione delle risorse umane, salute e sicurezza sul lavoro, maturata nell’ambito dell’attività di ricerca universitaria e in esperienze di lavoro in importanti società italiane. Svolgo molta attività di formazione, per aziende private e master universitari, leggo di tutto e scrivo articoli.

Mancata valutazione del rischio nell'intermittente, trasformazione a tempo indeterminato

In relazione alla problematica sul divieto di stipula del contratto di lavoro intermittente in assenza della valutazione dei rischi da parte del datore di lavoro, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la circolare del 15 marzo 2018, n. 49, ha sancito diverse precisazioni in relazione a tale...


Licenziamento durante la malattia legittimo se il dipendente svolge attività extra-lavorative

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 6047 del 13 marzo 2018, nell’accogliere il ricorso di un datore di lavoro, ha dichiarato legittimo il licenziamento intimato per giusta causa ad un lavoratore che durante il periodo di assenza per malattia si era esibito in un concerto. In particolare,...


Licenziamento a causa dell’età nel contratto a chiamata. Nessuna discriminazione

La Corte di Cassazione, con la sentenza del 21 febbraio 2018, n. 4223, in conformità all’orientamento della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, ha sancito la compatibilità con il diritto comunitario - dunque la legittimità - della normativa italiana disciplinante il contratto a chiamata...


Bonus Occupazione 2018, quel che c'è da sapere

Con la circolare del 2 marzo 2018, n. 40, l’INPS approfondisce in dettaglio tutti gli aspetti relativi all’esonero contributivo spettante alle aziende che, nell’anno in corso, assumono lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti. L'Istituto tratta anche le...


Omesso versamento di ritenute d’acconto, il fallimento salva l’amministratore

La Cassazione Penale, con sentenza n. 9466, depositata il 2 marzo 2018, ha escluso la responsabilità dell’amministratore di una s.r.l. per non aver adempiuto all’obbligo di versamento delle ritenute, sancendo, al contrario, che la relativa responsabilità spettasse al curature fallimentare, stante...