Diritto Penale

Minacciò bocciatura, docente condannato

25/09/2008 La Corte di cassazione, con la sentenza n. 36700 depositata il 24 settembre 2008, ha respinto il ricorso di un insegnante contro le precedenti decisioni di merito che lo avevano condannato, per minaccia aggravata, dopo che lo stesso, riconosciuto responsabile anche di altri reati, aveva intimorito un'allieva dicendole che “non aveva più alcuna possibilità di essere promossa”. La Corte ha sottolineato come l'ingiusta prospettazione di una bocciatura rappresenti una delle peggiori evenienze per...
Diritto PenaleDiritto

“Prima Repubblica” non è diffamazione

25/09/2008 La Corte di cassazione, con sentenza n. 36678/2008, ha annullato la decisione della Corte d'appello di Bologna che aveva ritenuto diffamatoria l'espressione “da Prima Repubblica” utilizzata dal presidente della provincia di Rimini in riferimento alle modalità di svolgimento di un concorso pubblico per funzionario del Comune di Bellaria. Secondo la Corte di legittimità, il fatto era stato commesso in presenza di una causa di giustificazione; inoltre, circa l'espressione, sinonimo di intrallazzo e...
Diritto PenaleDiritto

Nel processo penale l'atto è solo in italiano

25/09/2008 La Cassazione penale a Sezioni unite, con una sentenza depositata ieri (la n. 36541), ha definito come inammissibile l'impugnazione penale che venga scritta, in tutto o in parte, in lingua straniera, in quanto non permette la qualifica dell'atto nel significato voluto dal proponente. In merito a tale previsione, è manifestamente infondata, precisano i giudici di legittimità, la questione di legittimità costituzionale per limitazione del diritto di difesa, in quanto l'interessato potrebbe sempre...
Diritto InternazionaleDirittoDiritto Penale

Intercettazioni, “registrazione” solo in Procura

24/09/2008 Le Sezioni unite penali della Cassazione, con la sentenza n. 36359 del 23 settembre 2008, chiariscono che per poter utilizzare le intercettazioni le operazioni di registrazione devono essere effettuate negli uffici della Procura, per mezzo degli impianti ivi installati. Solo così si possono garantire i diritti della difesa: sul server della Procura rimane impressa la versione originale della conversazione captata per la successiva trascrizione su cd rom. Dunque, sono utilizzabili le...
Diritto PenaleDiritto

Indulto per l'italiano trasferito all'estero

24/09/2008 Con la sentenza n. 36522/08 depositata ieri, le Sezioni unite penali della Corte di cassazione sono intervenute sul tema dell'indulto mutando il precedente orientamento interpretativo che negava la possibilità di applicazione dell'istituto al cittadino italiano condannato all'estero che, in virtù della Convenzione di Strasburgo sul trasferimento delle persone condannate all'estero, sconti la pena nelle nostre carceri. L'indulto potrà, dunque, essere adottato anche se non ricompreso nell'art 12...
Diritto InternazionaleDirittoDiritto Penale

Sindaci fuori strada

24/09/2008 Con una sentenza di ieri, la n. 36475, la Corte di cassazione, sezione penale, ha respinto il ricorso avanzato dall'ex sindaco di Taormina e dall'ex responsabile dell'ufficio tecnico comunale contro la condanna, agli stessi impartita dai giudici di merito, per lesioni personali colpose nei confronti di una donna che era inciampata su un dislivello privo di segnalazione, sito al centro della...
Diritto PenaleDirittoFisco

Intercettazioni, la conservazione allunga i tempi

23/09/2008 Saranno sottoposti, oggi, all'esame del Governo, due provvedimenti d'urgenza su criminalità e missioni internazionali, oltre al pacchetto predisposto dal ministro Maroni per l'allineamento all'Europa delle norme su immigrati e rifugiati politici. Il decreto legge dell'Interno su prevenzione, accertamento dei reati e potenziamento delle misure di sicurezza, sarà valutato, in via preliminare, dal Presidente della Repubblica, il quale, nei giorni scorsi, ha invitato l'Esecutivo a limitare il...
Diritto AmministrativoDirittoDiritto Penale

Testimonianze con meno vincoli

22/09/2008 La Corte di cassazione, con sentenza n. 34843 depositata l'8 settembre scorso, ha precisato che l'ufficio di testimone assistito, come previsto dall'art. 197-bis c.p.c., può essere assunto, da persone indagate in un procedimento connesso o collegato, per i fatti relativi l'altrui responsabilità, a patto che la persona che debba rendere la testimonianza venga avvertita della nuova qualifica rivestita nel corso del procedimento, ai sensi dell'art. 64, comma 3, lettera c) c.p.c. e che la stessa...
Diritto PenaleDiritto

Carceri, lo straniero rimane

22/09/2008 La forte crescita, in Italia, del numero dei detenuti immigrati incide grandemente sul problema dell'affollamento delle carceri, così come evidenziato dal ministro della Giustizia. Tra i primi dieci Paesi di provenienza dei detenuti stranieri nelle nostre carceri, solo in tre casi è ipotizzabile il trasferimento, mentre negli altri l'operazione è resa impossibile per l'assenza di uno strumento legislativo ad hoc. Inoltre, gli strumenti di cooperazione giudiziaria sul trasferimento dei detenuti...
Diritto InternazionaleDirittoDiritto Penale

Semafori truccati, rimborsi faticosi

19/09/2008 L'inchiesta della Procura di Milano sui semafori truccati, che, nei giorni scorsi, ha portato all'arresto di quattro persone, punta principalmente all'indagine delle irregolarità degli appalti, trascurando la questione dei tempi del “giallo”. Gli inquirenti hanno deciso di non approfondire tale ultimo aspetto in quanto, nel comportamento, non sarebbe ravvisabile la violazione di alcuna norma: il Codice della Strada non fissa, infatti, un tempo minimo di durata del giallo, né potrebbe farlo in...
Diritto PenaleDiritto