Lavoro subordinato

Tutela soltanto formale al dirigente licenziato

eDotto | 22/03/2006 La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21673 dell’8 novembre 2005, chiarisce che nella risoluzione di un rapporto di lavoro non contano le mansioni effettivamente svolte, ma quello che le parti hanno formalmente stabilito nel contratto. Nello specifico il caso riguardava il licenziamento di un dirigente che era stato demansionato a figura minore e che per questo richiedeva il riconoscimento dell’illegittimità del recesso e la contestuale applicazione del regime della tutela reale, invece che...
LavoroLavoro subordinato

Apprendistato incompiuto

eDotto | 20/03/2006 A tre anni di distanza, la riforma sul mercato del lavoro è da considerarsi ancora incompiuta se ancora oggi non è possibile fare ricorso alla formula dell’apprendistato “professionalizzante” per arruolare giovani (articolo 49, Dlgs 276/2003) e se i datori di lavoro devono ancora accollarsi parecchi rischi. L’impasse riguarda proprio il contratto collettivo di categoria che non detta con puntualità tutti i contenuti e i termini della formazione del giovane. Il fatto che solo in pochissime...
LavoroLavoro subordinato

La Corte Ue protegge le ferie annuali

eDotto | 17/03/2006 La sentenza della Corte di giustizia Ue sulle Cause riunite C-131/04 e C-257/04, depositata ieri, indica nel diritto alle ferie un importante principio del diritto sociale comunitario, escludendo possano applicarsi sistemi in grado di limitarlo. La Corte dichiara che il pagamento delle ferie annuali minime con il regime dei versamenti parziali scaglionati (rolled-up holiday pay), non con un versamento per un periodo determinato durante il quale il lavoratore ha effettivamente preso le ferie, sia...
Lavoro subordinatoLavoro

Tfr, la tabella con i conti di febbraio

eDotto | 16/03/2006 L’articolo riporta la tabella contenente i coefficienti annuali e mensili di rivalutazione del Tfr aggiornati al mese di febbraio 2006. Per il mese di febbraio del corrente anno, la rivalutazione  delle quote di trattamento di fine rapporto accantonato al 31 dicembre 2005, regolamentata dall’articolo 2120 del Codice civile, è da effettuarsi sulla base di un parametro pari a 0,606295.
LavoroLavoro subordinato

Somministrazione con indennità

eDotto | 15/03/2006 L’Inps con la circolare n. 41, del 13 marzo 2006, traccia un promemoria sulle implicazioni sul piano delle prestazioni a sostegno del reddito nelle diverse figure di lavoro introdotte dal Dlgs 276/03. Si esaminano i contratti di somministrazione e inserimento, l’apprendistato, l’appalto, il distacco, il lavoro intermittente, ripartito, a tempo parziale, a progetto, occasionale e accessorio. In particolare, per ciò che riguarda la somministrazione - ex lavoro interinale - si ribadisce che esso...
Lavoro subordinatoLavoro

Il part time taglia l’assegno divorzile

eDotto | 15/03/2006 La Corte di cassazione, con pronuncia n. 5378, prima sezione civile, depositata l’11 marzo, sostiene che il passaggio dal lavoro a tempo pieno al lavoro a tempo parziale possa comportare la riduzione o l’annullamento dell’assegno di mantenimento, non potendo il giudice sindacare i motivi della scelta del cambiamento della prestazione lavorativa. I “giustificati motivi” legittimanti la revisione delle norme sull’assegno di divorzio vengono a coincidere con quelli idonei a squilibrare la...
LavoroLavoro subordinato

Contributi, il posto degli intermittenti

eDotto | 13/03/2006 Rispetto alle altre tipologie contrattuali, in relazione alle quali, per assolvere correttamente agli obblighi contributivi, le aziende si attengono a modalità precise, dubbi su modalità e computo investono la categoria contrattuale degli intermittenti (da esporre nel quadro B-C del DM10/2, utilizzando i codici di nuova istituzione). Nel quadro “A” del DM10/2 i lavoratori intermittenti vanno compresi nel computo dei lavoratori in forza all’azienda, prescindendo dall’orario di lavoro. Per il...
LavoroLavoro subordinato

In edilizia lavoro intermittente con riduzione di contributi

eDotto | 09/03/2006 Il ministero del Lavoro, con la nota d’interpello n. 2231 dell’8 marzo 2006, interviene sulla questione del contrasto tra l’articolo 29 del Dl 244/95 e l’articolo 36 del Dlgs 276/03, chiarendo che la contribuzione per il lavoro intermittente nel settore edile deve essere calcolato sull’effettiva indennità di disponibilità, anche qualora fosse inferiore alla contribuzione minima calcolata sull’orario normale stabilito dalla contrattazione collettiva.
Lavoro subordinatoLavoro

Nessuna rateizzazione quando c’è la diffida

eDotto | 09/03/2006 Con la nota d’interpello n. 2226 dell’8 marzo 2006, il Welfare chiarisce che il pagamento della sanzione amministrativa “minima” non può essere rateizzato. La decisione deriva dalla richiesta da parte di un’azienda di rateizzare  - ex articolo 26 della legge 689/81 – una somma considerevole dovuta a seguito di una procedura di diffida adottata dalla Dpl ai sensi dell’articolo 13 del Dlgs 124/04. Il Welfare respinge la richiesta motivando che la rateizzazione disciplinata dall’articolo 26 della...
Lavoro subordinatoLavoro

Sulle assunzioni a termine vincoli parziali

eDotto | 09/03/2006 Le Sezioni unite della Corte di cassazione, con la sentenza n. 4588 del 2 marzo 2006, chiariscono che il disposto dell’articolo 23 della legge n. 56 del 28 febbraio 1987 è da considerare come una “delega in bianco” alle parti sociali, accreditate dal legislatore a introdurre nell’ordinamento fattispecie ulteriori di legittimo ricorso al contratto a termine, quindi tale potere non può essere condizionato da un’esposizione dettagliata delle singole fattispecie ad opera della contrattazione...
LavoroLavoro subordinato