Previdenza

Il bonus anti-anzianità "vale" 550 milioni

eDotto | 01/03/2005 La stima di quanto frutterà all'Istituto nazionale di previdenza sociale (INPS) il beneficio per quanti scelgano di posticipare il momento della pensione d'anzianità è negativa. Infatti, la I nota di variazione al bilancio preventivo 2005 dell'ente si riferisce ad una cifra inferiore ai 550 milioni nel corso dell'anno.
PrevidenzaLavoro

Autonomi, contributi più cari

eDotto | 26/02/2005 Le aliquote contributive per il finanziamento delle gestioni pensionistiche dei lavoratori artigiani e commercianti iscritti alle gestioni autonome dell'INPS devono aumentare di 0,2 punti percentuali ogni anno, a decorrere dall'1 gennaio 1999, fino al raggiungimento dell'aliquota di 19 punti percentuali; ciò è quanto è stato previsto dall’articolo 59, comma 15, della legge n. 449 del 27 dicembre 1997. L'Inps, con la circolare n. 36, del 25 febbraio scorso, ha reso noto tale aumento per l’anno in...
LavoroPrevidenza

Sgravi per le coop di produzione e lavoro

eDotto | 26/02/2005 Le cooperative di produzione e lavoro (Dpr 602/70), operanti nel Mezzogiorno, possono beneficiare delle riduzioni contributive previste dall’articolo 3, comma 4, del Dl 536/87, indipendentemente dall’osservanza delle regole dettate dall’articolo 1, della legge 389/89. Ciò è quanto ha precisato l’Inps con il messaggio 6403/04. L’Istituto previdenziale ritiene, quindi, che gli sgravi contributivi della legge 1089/68 sono applicabili anche alle cooperative citate, che abbiano adempiuto l’obbligo...
PrevidenzaLavoro

Lavoro all'estero, nuovi importi

eDotto | 25/02/2005 L’Inps – circolare n. 34 del 23 febbraio 2005 – ha ricalcolato le retribuzioni convenzionali su cui applicare il prelievo contributivo per i lavoratori che prestano la loro opera in Paesi non legati al nostro da accordi bilaterali sulla sicurezza sociale. I datori di lavoro che hanno calcolato i contributi per il mese di gennaio 2005 impiegando i vecchi importi possono regolarizzare la posizione non oltre il termine temporale del 16 maggio di quest’anno, provvedendo, nello stesso mese in cui è...
LavoroPrevidenzaContributi di lavoro dipendente

Paesi neo-comunitari con regole uniformi

eDotto | 25/02/2005 La circolare dell’Inps n. 33, che porta data 21 febbraio 2005, comunica che dall’1 gennaio 2004 non risultano più applicabili ai dieci nuovi Stati membri della Comunità europea – Repubblica Ceca, Slovacchia, slovenia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Ungheria, Malta e Cipro – le regole di eventuali accordi bilaterali e della legge 398/87, che contiene la disciplina previdenziale per i lavoratori italiani occupati in Paesi extracomunitari che non abbiano stipulato con l’Italia accordi...
LavoroPrevidenzaContributi di lavoro dipendente

Corte conti aggancia le pensioni ai salari

eDotto | 24/02/2005 La Corte dei Conti, sezione giurisdizionale della Puglia, con la sentenza n. 70, del 26 gennaio scorso, ha affermato l'esistenza di un collegamento diretto e proporzionale tra la pensione ed il livello della retribuzione percepita dai lavoratori ancora in servizio. La stessa Corte, ai sensi degli articoli 36 e 38 della Costituzione, ha ribadito che la rivalutazione periodica dell’assegno previdenziale deve essere collegata all'incremento degli stipendi dei dipendenti in servizio. Allo stesso...
LavoroPrevidenza

Bonus variabile per gli agricoli

eDotto | 17/02/2005 La circolare Inps n. 31, del 16 febbraio 2005, chiarisce come si debba applicare l’incentivo al posticipo del pensionamento, il cosiddetto “superbonus”, relativamente agli operai del settore agricolo. A questi, il datore deve corrispondere una somma pari alla contribuzione che avrebbe dovuto versare all'ente previdenziale, sia a proprio carico sia a carico del lavoratore. L’ammontare del “superbonus” è pari ai contributi effettivamente versati (quota a carico del datore di lavoro e quota a...
LavoroPrevidenzaContributi di lavoro dipendente

L'Inps applica aliquote salate sugli associati

eDotto | 17/02/2005 Con circolare Inps n. 30, di ieri, l’agenzia delle Entrate precisa che l'aliquota piena, pari al 18% o al 19% in base ai redditi per il 2005, si applica anche agli associati in partecipazione. L’articolo 1, comma 157, della Finanziaria 2005, ha previsto l'obbligo di iscrizione degli associati nella Gestione separata di cui alla legge n. 335/95. Il versamento, peraltro, restando in vigore l'articolo 43, comma 2, della legge n. 326/2003, resta per il 55% a carico dell'associante e per il 45% a...
LavoroPrevidenza

Nel part time contributi su misura

eDotto | 16/02/2005 L’Inps rispondendo ad un quesito sulla corretta individuazione delle modalità da seguire per gli obblighi previdenziali nei confronti dei lavoratori part time ha fornito dei chiarimenti in proposito. L’Istituto ha, infatti, precisato che nel contratto a tempo parziale i contributi previdenziali e assistenziali devono essere calcolati tenendo conto dell’orario pattuito tra le parti, anche se inferiore a quello minimo definito dal contratto collettivo nazionale di riferimento. Cioè ci si riferisce...
PrevidenzaLavoroContributi di lavoro dipendente

Edilizia, per il recupero del bonus scadenza fissata al 16 maggio

eDotto | 13/02/2005 L’Inps con la circolare 24/05 ha varato le istruzioni necessarie per il recupero, entro il 16 maggio, delle maggiori contribuzioni versate dai datori di lavoro del settore edile nell’anno 2004. Il documento detta le indicazioni operative sul bonus contributivo dell’11,5%, confermato per il 2004 dal decreto Lavoro-Economia del 1° dicembre 2004, pubblicato in “Gazzetta Ufficiale” n. 25 del primo febbraio. Il riconoscimento del beneficio sarà effettuato da parte delle procedure di controllo delle...
PrevidenzaLavoro