Ambiente, debutta il riordino

Pubblicato il



Il secondo correttivo al Codice ambientale (Dlgs 4 del 16 gennaio 2008) entrerà in vigore il prossimo 13 febbraio. Il decreto è stato pubblicato il 29 gennaio scorso sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 24. Tra le novità immediatamente esecutive troviamo le discipline sulla valutazione di impatto ambientale (Via), sulla valutazione ambientale strategica (Vas) e sull’autorizzazione integrata ambientale (Aia). Mentre, si dovrà attendere un decreto ministeriale per la reintroduzione del Mud (Modello unico di dichiarazione). Resta in attesa anche la svolta della modifica dei criteri di assimilazione dei rifiuti speciali a quelli urbani. 

Allegati Anche in
  • ItaliaOggi, p. 35 – Rifiuti, deposito temporaneo più facile e Mud rimodulato - Dragani