Ravvedimento

Cassetto fiscale con i dati utili al ravvedimento

19/06/2015

Con il provvedimento n. 83317 del 18 giugno 2015 dell’agenzia delle Entrate, che ottempera al comma 636 della legge di Stabilità 2015 sulla riforma dell’istituto del ravvedimento operoso, viene definito il pacchetto di dati a disposizione dei contribuenti soggetti agli studi e sono fissate le...

FiscoAccertamentoRavvedimento

Nuovo ravvedimento, prime indicazioni dall'Agenzia

10/06/2015

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 23 del 9 giugno 2015, fornisce le prime indicazioni sul nuovo ravvedimento operoso, alla luce delle modifiche intervenute con la legge 190/2014 (“Stabilità” 2015). Il nuovo articolo 13 del Dlgs 472/1997 (istitutivo del ravvedimento) prevede la...

FiscoRavvedimento

GdF, istruzioni ai Reparti sul nuovo ravvedimento operoso

28/05/2015

Il Comando Generale della Guardia di Finanza, il 15 maggio 2015, ha emanato una direttiva indirizzata ai diversi comandi territoriali del Corpo per istruirli in merito al nuovo ravvedimento operoso “senza limini” introdotto dalla Legge di Stabilità 2015. Nello specifico la direttiva, ripercorre lo stesso spirito di collaborazione e trasparenza già evidenziato dal legislatore e dall’Agenzia delle entrate, indicando come devono comportarsi i Reparti operativi in sede di controlli....

RavvedimentoFiscoAccertamento

Ravvedimento, per Assonime i 90 giorni si contano dalla commissione della violazione

13/05/2015 la Legge di Stabilità 2015 ha apportato significative modifiche al sistema del ravvedimento operoso, attraverso la completa riscrittura dell'articolo 13 del Dlgs n. 472/1997. Le novità del ravvedimento Nello specifico, le novità più grandi riguardano i tributi amministrati dall'Agenzia delle Entrate. Infatti, ora, i contribuenti possono ravvedersi in relazione agli errori riguardanti tali tributi senza più alcun limite temporale fino al momento in cui non vengono raggiunti da un atto...
RavvedimentoFisco

FNC, indicazioni operative sul nuovo ravvedimento operoso

16/04/2015 Alla luce delle novità apportate dalla legge di Stabilità 2015, che al fine di semplificare il rapporto tra contribuenti e Fisco ha previsto un sostanziale ampliamento delle modalità e dei termini per l’applicazione del ravvedimento operoso, di cui all’articolo 13 del Dlgs 472/1997, la Fondazione Nazionale dei Commercialisti è intervenuta con la circolare del 15 aprile 2015 ad offrire le prime indicazioni operative in merito alla corretta applicazione delle nuove disposizioni di legge, tenendo...
RavvedimentoFiscoCommercialisti ed esperti contabiliProfessionisti

Accertamenti fiscali con dati "irrituali"

26/02/2015 Nel question time del 25 febbraio 2015, il sottosegretario all’economia, Enrico Zanetti, rispondendo alle interrogazioni parlamentari sollevate in Commissione finanze della Camera scioglie alcuni dubbi sull’utilizzabilità dei dati acquisiti irritualmente negli accertamenti fiscali e sull’utilizzo dello strumento del ravvedimento da parte del contribuente. Utilizzabili i dati rubati negli accertamenti fiscali Zanetti conferma i contenuti del documento presentato dal relatore e ribadisce...
DichiarazioniFiscoRavvedimentoAccertamento

Nuovo ravvedimento. E' possibile anche in presenza di accessi o verifiche

29/01/2015 L’istituto del ravvedimento permette a chi commette una violazione tributaria, di rimediare spontaneamente, nel rispetto di precisi limiti temporali stabiliti dalla legge (articolo 13, Dlgs. n. 472/1997). L’adesione “spontanea” permette di beneficiare di una consistente riduzione delle sanzioni amministrative previste, con possibili (in futuro) riflessi positivi anche sui reati fiscali. Tale “premialità” è giustificata dal riconoscimento da parte del contribuente del comportamento...
RavvedimentoFisco

Agenzia Entrate, in commissione vigilanza Anagrafe tributaria il programma fiscale del 2015

15/01/2015 Nel corso dell’Audizione del 14 gennaio 2015 dinanzi alla Commissione parlamentare di vigilanza sull’Anagrafe tributaria, il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, ha colto l’occasione per sottolineare alcune delle priorità in materia fiscale da attuare nei prossimi mesi. Agenzia digitale italiana Tra i punti fermi del numero uno delle Entrate, la volontà di realizzare, al più presto, gli obiettivi dell’Agenzia digitale italiana per arrivare ad una semplificazione dei...
AccertamentoFiscoRavvedimento