redattore profile

Roberta Moscioni

Roberta Moscioni, giornalista pubblicista iscritta all’Albo dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, si è laureata in Economia e Commercio presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Già analista finanziario dal 1997, ha oggi oltre dieci anni di esperienza in redazioni giornalistiche di carta stampata e telematica. E’ redattore della Testata giornalistica Edotto, dove svolge temi fiscali, del lavoro, del diritto rivolti alla categoria dei liberi Professionisti e delle Aziende.

Nella Redazione Edotto, elabora quotidianamente articoli specialistici. Redige circolari di studio nelle materie citate. Cura la sezione dei Contratti collettivi nazionali del lavoro (Ccnl), provvedendo all’inserimento degli ultimi accordi stipulati ed integrandoli con la versione originale per la predisposizione dei testi vigenti. 

Tutta la Redazione Edotto vanta una specializzazione comprovata nell'ambito dell’informazione tecnico-normativa per Professionisti, Associazioni ed Aziende. Informa, ogni giorno, gli oltre 53000 utenti attraverso le 20 linee editoriali con aggiornamento quotidiano, settimanale, quindicinale e mensile. Pubblica - sul portale www.edotto.com - articoli, approfondimenti e prontuari.


Wedding, intrattenimento e catering, domande per i Cfp

Pronte le istruzioni operative per accedere al contributo a fondo perduto per i settori del wedding, dell’organizzazione di feste e cerimonie, e di hotel, ristoranti e catering (HO.RE.CA).


Comitato sicurezza Finanziaria, in GU il regolamento sul funzionamento

Pubblicato il decreto MEF che adotta il Regolamento recante disciplina del funzionamento del Comitato di sicurezza finanziaria e delle categorie di documenti formati o comunque rientranti nella disponibilità del Comitato.


Aiuti di stato, tra proroga autodichiarazione e ricorso al Tar

La Commissione UE sta ragionando sulla sospensione delle regole sugli aiuti di Stato, mentre sembra vicina la proroga dell’autodichiarazione degli aiuti Ue: possibile spostamento dell’adempimento al 30 agosto o al 15 settembre.


Imprenditoria femminile, sportello subito chiuso per imprese attive da oltre un anno

Il 7 giugno si è aperto lo sportello online del Fondo impresa femminile per l'invio delle domande da parte di aziende attive da oltre 12 mesi. A causa dell'esaurimento delle risorse il MiSE ne ha disposto la chiusura dal giorno seguente.


Sostegno alle imprese italiane esportatrici in Ucraina e Russia

Aiuti alle imprese italiane colpite dalla crisi ucraina ed esportatrici verso i territori coinvolti nella guerra. Richieste di finanziamento Simest dal 12 luglio al 31 ottobre 2022.