redattore profile

Roberta Moscioni

Roberta Moscioni, giornalista pubblicista iscritta all’Albo dell’Ordine dei Giornalisti del Lazio, si è laureata in Economia e Commercio presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Già analista finanziario dal 1997, ha oggi oltre dieci anni di esperienza in redazioni giornalistiche di carta stampata e telematica. E’ redattore della Testata giornalistica Edotto, dove svolge temi fiscali, del lavoro, del diritto rivolti alla categoria dei liberi Professionisti e delle Aziende.

Nella Redazione Edotto, elabora quotidianamente articoli specialistici. Redige circolari di studio nelle materie citate. Cura la sezione dei Contratti collettivi nazionali del lavoro (Ccnl), provvedendo all’inserimento degli ultimi accordi stipulati ed integrandoli con la versione originale per la predisposizione dei testi vigenti. 

Tutta la Redazione Edotto vanta una specializzazione comprovata nell'ambito dell’informazione tecnico-normativa per Professionisti, Associazioni ed Aziende. Informa, ogni giorno, gli oltre 53000 utenti attraverso le 20 linee editoriali con aggiornamento quotidiano, settimanale, quindicinale e mensile. Pubblica - sul portale www.edotto.com - articoli, approfondimenti e prontuari.


Cndcec, fissata la data per il rinnovo. Appuntamento a gennaio 2022

Si svolgeranno il 12 gennaio 2022 le elezioni del nuovo Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.


Fondo emittenti locali, nuove risorse per la comunicazione istituzionale anti Covid

Il Fondo emergenze emittenti locali è stato rifinanziato dall'esecutivo Draghi con altri 20 mln di euro a favore delle emittenti radiotelevisive locali che trasmettono comunicazioni istituzionali sulle misure anti Covid.


Registri Iva 2021, disponibili le bozze precompilate. Convalida dei dati entro fine ottobre

Dal 13 settembre pronte, in via sperimentale, le bozze dei registri Iva acquisti e vendite relative al terzo trimestre 2021: convalida o integrazione entro il 31 ottobre.


Accordi transattivi, Iva sulle prestazioni. Chiarimenti Assonime

Trattamento IVA delle somme pattuite nell’ambito di accordi transattivi: valutare singolarmente il complesso dei diritti/obblighi transati e non considerare soggetta ad Iva qualsiasi tipo di concessione scaturente dall’accordo.


Cfp perequativo, requisiti di accesso solo dopo la scadenza della dichiarazione dei redditi

Il decreto attuativo per accedere al Cfp perequativo ex decreto Sostegni-bis sarà disponibile solo dopo la scadenza della trasmissione della dichiarazione dei Redditi 2021: dopo cioè il 30 settembre. La conferma dal MEF.