Diritto Civile

Donazione "appesa" al figlio

eDotto | 08/05/2005 L'articolo si riferisce alle nuove regole sulla successione ereditaria che la legge di conversione del Dl competitività ha introdotto, con particolare riguardo alla facoltà di esercitare un atto di opposizione alla donazione - riconosciuta a coniuge e parenti in linea retta del donante - al fine di vedere sospeso il termine di 20 anni, trascorsi i quali il legittimario vittorioso nell'azione di riduzione diviene impossibilitato a promuovere l'azione di restituzione dei beni contro l'attuale...
Successioni e donazioniDiritto CivileDiritto

Eredità, i beni sono più "liberi"

eDotto | 06/05/2005 La legge di conversione del Dl competitività stabilisce nuove regole di diritto ereditario, attraverso l'azione di riduzione (che ripulisce dalle ipoteche, dagli usufrutti ed altro gli immobili oggetto di donazioni lesive della legittima solo quando l'azione medesima viene proposta prima del decorso di 20 anni dalla trascrizione della donazione) e l'azione di restituzione (che non può essere promossa se sono trascorsi 20 anni dalla data della donazione). La riforma cambia le regole del diritto...
Diritto CivileDirittoSuccessioni e donazioni

Trust immobiliare nella separazione dei coniugi

eDotto | 31/03/2005 Il Trust immobiliare entra nei giudizi che decidono sulla separazione tra coniugi: il Tribunale di Milano ha omologato - l'8 marzo 2005 - una separazione tra marito e moglie, stabilendo l'istituzione, per l'appunto, di un trust perchè alla figlia minorenne fosse data, al compimento dei trenta anni di età, la totale proprietà di un'abitazione.
Diritto CivileDirittoObbligazioni e contratti

La Cassazione civile sugli affitti

eDotto | 21/03/2005 La Corte di cassazione emana la sentenza n. 2976 in data 15 febbraio 2005, enunciando in essa il principio di diritto che fa gravare direttamente sul locatore di immobili l'onere della dimostrazione dell'inadempienza del conduttore nel mantenimento della destinazione concordata sull'immobile stesso.
Obbligazioni e contrattiDiritto CivileDiritto

I contratti tra imprese come le compravendite dei privati

eDotto | 21/03/2005 La vendita è un contratto con oggetto il trasferimento della proprietà della cosa o il trasferimento di un diritto dietro corrispettivo di un prezzo.   La compravendita quotidiana dei privati (acquisto del pane...), equivale alla stipula di un contratto tra imprese, che si perfeziona con il consenso manifestato anche solo rispondendo positivamente alla proposta contrattuale o con un comportamento concludente da cui si desuma la volontà di vincolarsi.
Obbligazioni e contrattiDiritto CivileDiritto

Notifiche, conta la conoscibilità

eDotto | 19/01/2005 Le Sezioni unite civili della Corte di cassazione, con l'ordinanza 458 del 13 gennaio 2005, affermano che la notifica alla controparte processuale deve essere improntata sul principio dell'effettiva conoscibilità. Nello specifico i giudici dovevano pronunciarsi sugli effetti della mancata produzione in giudizio dell'avviso di ricevimento della raccomandata con la quale l'ufficiale giudiziario dà notizia del compimento delle formalità previste dall'articolo 140 del Codice, che riguarda i casi di...
Diritto CivileDirittoProcedura civile

Mora, l'interesse aumenta al 9,09%

eDotto | 11/01/2005 Il decreto legislativo n. 231, del 9 ottobre 2002, ha introdotto una nuova disciplina di tutela del creditore in caso di ritardo nel pagamento delle transazioni commerciali, prevedendo il decorso automatico degli interessi di mora in ragione di specifici tassi d'interesse. In attuazione dell'articolo 5, comma 2, del decreto, con il comunicato pubblicato su "Gazzetta Ufficiale" n. 5 dell'8 gennaio 2005, il ministero dell'Economia e delle Finanze rende noto che il tasso di riferimento della Banca...
Obbligazioni e contrattiDiritto CivileDiritto