Diritto Civile

Dl “milleproroghe” e nuove esecuzioni

eDotto | 01/03/2006 E' stata pubblicata nella "Gazzetta Ufficiale" n. 49 di ieri, la legge n. 52 del 24 febbraio 2006 sulla riforma delle esecuzioni mobiliari (che completa le modifiche delle procedure forzate sugli immobili della mini-riforma del rito civile e riscrive la disciplina del pignoramento).   Inoltre, è stata pubblicata, sul Supplemento ordinario 47/L della "Gazzetta Ufficiale" di ieri, la legge n. 51 del 23 febbraio 2006, che contiene la conversione in legge del Dl "milleproroghe" recante definizione...
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento esecutivo

Giudizi civili “alla carta”

eDotto | 28/02/2006 Le novità della miniriforma del processo civile, che mira ad un taglio della durata dei processi,  verranno applicate da domani, ma non alle cause già in corso, che continueranno a seguire le vecchie regole. Le più importanti modifiche riguardano il processo di cognizione, il giudizio in Cassazione (a partire dal ricorso), l'arbitrato e la disciplina delle esecuzioni (sia mobiliari che immobiliari). Altrettanto rilevanti novità riguardano il convenuto, che è chiamato a confrontarsi con nuove...
Diritto CivileDirittoProcedura civile

I notai ammettono il trust interno

eDotto | 23/02/2006 In uno studio pubblicato ieri, il Consiglio nazionale del notariato, sancisce che il trust interno – attribuzione del disponente italiano (o settlor) a un trustee, pure italiano, perché questi ne faccia uso a favore di certi soggetti, beneficiari finali - “è valido e non è affetto da alcun profilo di nullità che non derivi dal diritto straniero o dalla sua manifesta contrarietà all'ordine pubblico”.
Diritto CivileDirittoObbligazioni e contratti

Svolta (parziale) sulle esecuzioni mobiliari

eDotto | 20/02/2006 Con l’approvazione del Senato, lo scorso 8 febbraio, della nuova legge processuale civile - ultimo atto della Legislatura appena conclusa – si va a completare la normativa in materia di pignoramenti mobiliari, che era rimasta fuori dalla legge 80 e dalla legge 263 del 2005. La nuova legge, in 22 articoli, riprende il disegno di valorizzare la soggezione esecutiva del patrimonio del debitore condannato ed inadempiente anche attraverso misure induttive, e potenzialmente coercitive, verso la sua...
Procedimento esecutivoProcedura civileDiritto CivileDiritto

Cassazione, multa ai ricorsi temerari

eDotto | 17/02/2006 Oltre al nuovo rito di legittimità, il processo civile vedrà attuate a marzo le modifiche sulla Cassazione. E' stato infatti pubblicato in "Gazzetta Ufficiale" n. 38 del 15 febbraio 2006, Supplemento ordinario n. 40, il decreto legislativo n. 40 del 2 febbraio 2006, che realizza la delega contenuta nella legge 80/05 e riordina la disciplina dell'arbitrato. In quest'ultima si pone lo scopo di restituire alla Corte di cassazione il ruolo di garante dell'interpretazione uniforme della legge e...
Procedura civileDiritto CivileDiritto

Il trust aumenta le garanzie per i patrimoni

eDotto | 11/02/2006 Con la conversione in legge del decreto "milleproroghe" - dl 273/05 - diventa legittimo, nel nostro ordinamento, il trust. Infatti il nuovo articolo 2645-ter del Codice civile stabilisce che, con atto pubblico, si possono destinare determinati beni, immobili o mobili registrati, alla realizzazione di interessi meritevoli di tutela, come gli interessi di un disabile, quelli di un minore e di ogni altra persona o ente, pubblico o privato. Nell'articolo sono affrontati i temi del meccanismo, della...
Obbligazioni e contrattiDiritto CivileDiritto

Tra gli obiettivi dell’intervento un nuovo ruolo all’ufficiale giudiziario

eDotto | 09/02/2006 Il progetto di legge sulla riforma delle esecuzioni mobiliari ha ottenuto, ieri, l'approvazione definitiva in commissione Giustizia del Senato. Il testo si focalizza sulla disciplina del pignoramento, completamente innovata, rifinendo, nel contempo, le modifiche alle procedure forzate sugli immobili, comprese nella mini-riforma del rito civile. La legge che riordina le esecuzioni mobiliari entrerà, infatti, in vigore simultaneamente al nuovo processo, il 1° marzo 2006. S'aggiunge, allora, un...
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento esecutivo

Il nuovo rito civile accende i motori

eDotto | 01/02/2006 Approvato dal Senato il disegno di legge di conversione del decreto che proroga al 1° marzo 2006 l'entrata in vigore della mini-riforma del processo civile. Il provvedimento d'urgenza serve per dare più tempo agli operatori del diritto per accogliere le misure al riordino, che altrimenti sarebbero divenute effettive dal 1° gennaio scorso, anche alla luce delle correzioni introdotte con la legge 263/2005. Le novità della riforma, oltre all'allungamento a 90 giorni del termine minimo a comparire,...
Diritto CivileDiritto

Tetto alle domande nelle vendite forzate

eDotto | 26/01/2006 Il decreto legge 35/2005 (convertito dalla legge 80/2005), modificando gli articoli 534 e 591 bis del Codice di procedura civile, ha autorizzato i giudici a delegare le esecuzioni di beni mobili e immobili, nei casi di fallimento, non solo ai notai ma anche ad avvocati e dottori commercialisti iscritti negli elenchi previsti dall'articolo 179-ter. Queste nuove disposizioni, che avranno decorrenza dal 1° marzo 2006, prevedono che il Consiglio dell'Ordine "dei dottori commercialisti e degli...
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento esecutivo

Primo sì per i pignoramenti

eDotto | 25/01/2006 Dopo il via libera della commissione Giustizia della Camera, la riforma delle esecuzioni mobiliari passa ora al Senato, dove spera di essere approvata prima della fine dell'attuale legislatura. Nel testo della nuova riforma, un accento particolare è stato posto sui pignoramenti, che ora potrebbero chiamare in causa anche diverse categorie di professionisti. Nella scelta dei beni e dei crediti da pignorare, l'ufficiale giudiziario potrebbe farsi assistere da un commercialista, da un notai o anche...
Diritto CivileDirittoProcedimento esecutivoProcedura civile