Diritto Civile

In casi speciali okay ai single

eDotto | 28/04/2008 Seppure la legge preferisce la condizione di coniugi per gli aspiranti adottanti, il Tribunale per i minorenni di Bologna, con decreto del 27.4.2007, ha consentito l’adozione da parte di una persona non coniugata, sussistendo condizioni particolari. Ciò è previsto anche dalla legge n. 184/83, con effetti non legittimanti (v. art. 44) e con effetti legittimanti (v. art. 25, comma 4 e 5).
Diritto CivileDiritto

Padre separato vedrà i suoi figli via webcam

eDotto | 25/04/2008 Il Tribunale di Nicosia, in provincia di Enna, ha autorizzato il padre a vedere i figli attraverso internet, tramite webcam, per venti minuti due volte alla settimana, stante l’impossibilità dello stesso a visitare personalmente i figli a causa della distanza che li separa.
Diritto CivileDiritto

Controversie civili “mediate”

eDotto | 24/04/2008 E’ approvata la direttiva europea che detta disposizioni per rendere più efficienti i meccanismi di risoluzione stragiudiziale di controversie civili e commerciali tra Stati membri. La norma entrerà in vigore il trentesimo giorno dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea e il recepimento da parte degli Stati dovrà avvenire entro i successivi trentasei mesi, ad eccezione delle misure sulle informazioni circa autorità e tribunali competenti, il cui tempo di recepimento è di trenta...
Diritto CivileDirittoDiritto InternazionaleDisposizioni comunitarie

Paternità, più peso al test del Dna

eDotto | 24/04/2008 La Corte di Cassazione, con sentenza n. 10051 del 16 aprile 2008, ha accresciuto l’importanza del test del Dna nei procedimenti per il riconoscimento della paternità. Il giudice, infatti, è tenuto a valutare come elemento favorevole a chi chiede il riconoscimento, il rifiuto alla sottoposizione dell’esame ematico sia del presunto padre sia quello dei suoi altri figli. Ciò assume maggior rilievo nel caso in cui alla proposizione della domanda il presunto padre sia già defunto. Il rifiuto al test...
Procedura civileDiritto CivileDirittoSuccessioni e donazioni

No al superlavoro per pagare il mantenimento

eDotto | 21/04/2008 La scelta del marito di non lavorare più legittima la cessazione dell’obbligo di mantenimento dell’ex moglie, comportando un equilibrio reddituale tra i coniugi. Lo ha stabilito il Tribunale di Catania, sez. I civile, con la sentenza depositata lo scorso 1° aprile, motivando detta decisione con il fatto che, con il divorzio, il persistere del dovere di solidarietà tra i coniugi, non può incidere sulla libertà personale dell’individuo in relazione alla conduzione della propria vita,...
Diritto CivileDiritto

Can che abbaia…non paga

eDotto | 21/04/2008 Non è dovuto il risarcimento danni per il rumore del proprio cane, stante la sua natura non coartabile, anche in presenza di specifico regolamento condominiale che vieta di disturbare i vicini di casa. E’ fatto in ogni caso obbligo ai padroni dell’animale di conformarsi a detto regolamento. In tal senso la recente pronuncia della Cassazione n. 7856/08.
Diritto CivileDiritto

Il subentro di eredi non è automatico

eDotto | 18/04/2008 Prima dell’accettazione dell’eredità non si acquisisce la qualità di erede: perciò se si è eredi del socio di una società, non si può subentrare nei diritti sociali già spettanti al defunto. La precisazione è contenuta nella risoluzione n. 157/E del 17 aprile. L’agenzia delle Entrate, nel documento di prassi in oggetto, afferma il principio che se si è eredi del socio di una società il reddito di quest’ultima non può essere imputato a coloro che non hanno accettata l’eredità lasciata dal socio...
Diritto CivileDirittoSuccessioni e donazioni

Esecuzioni, visure lunghe

eDotto | 15/04/2008 Colui che compra all’asta è garantito da visure e ispezioni immobiliari oltre il ventennio antecedente il pignoramento e, in ogni caso, fino a un titolo di acquisto a favore dell’esecutato o dei suoi danti causa, anche anteriore. Tale documentazione può essere sostituita da certificazione notarile che attesta le risultanze delle visure catastali e dei registri immobiliari. Altra garanzia è data dall’indicazione delle note di trascrizione e iscrizione e relative annotazioni circa i beni...
Procedimento esecutivoProcedura civileDiritto CivileDiritto

Il Fisco cambia rotta sulle società fiduciarie

eDotto | 28/03/2008 Con la circolare n. 28 del 27 marzo 2008 l’agenzia delle Entrate modifica la sua posizione in materia di tassazione dei trasferimenti tra fiduciante e fiduciaria. Il nuovo documento di prassi azzera, infatti, quanto già affermato nella circolare n. 3 del 22 gennaio, chiarendo che l’imposta di donazione non si applica alle intestazioni fiduciarie di partecipazioni alle società fiduciarie né, tanto meno, alle reintestazioni delle partecipazioni dalla fiduciaria al fiduciante. Nella circolare n....
Diritto CivileDirittoSuccessioni e donazioni

Fisco asimmetrico sui beni “destinati”

eDotto | 17/03/2008 L’analisi dell’ultimo comma di oggi è relativo alla tassazione del trust spiegata nella circolare 3 del 22 gennaio 2008 dall’agenzia delle Entrate, che secondo l’autore dell’articolo presenta palesi incongruenze e mostra un Fisco diseguale nel trattare situazioni analoghe. Una disparità di trattamento evidente è rappresentata dalla tassazione del vincolo di destinazione e dalla tassazione del trust, che è una sottospecie del genere vincolo di destinazione. La conseguenza è che il vincolo di...
Obbligazioni e contrattiDiritto CivileDiritto