Diritto Civile

Spazio alla ritenuta per l’avvocato che si difende da solo in giudizio

eDotto | 21/09/2006 La conclusione cui l’agenzia delle Entrate giunge nella risoluzione numero 106, del 19 settembre, prevede s’applichi la ritenuta sulle somme corrisposte a titolo di spese processuali dalla parte soccombente, anche se la parte vittoriosa, in qualità di avvocato, si è difesa da sola. Nella fattispecie, il giudizio ha interessato un avvocato che ha partecipato al processo civile avvalendosi della facoltà di difendersi personalmente. La parte soccombente ha versato al soggetto chiamato in causa...
Diritto CivileDiritto

Il sequestro e la confisca congelano le imposte

eDotto | 18/09/2006 La decisione n. 69 della sezione II della Ctr Campania ha rafforzato l’orientamento della giurisprudenza in materia di sequestro e confisca dei beni, sottolineando allo stesso tempo un’interessante differenza, in termini di effetti giuridici e tributari, tra la confisca e il semplice sequestro dei beni. In particolare, la sottoposizione a sequestro o confisca penale dei beni è strutturata come fatto impeditivo alla tassazione dei redditi che da essi derivino, il cui onere probatorio incombe, ai...
Procedimento esecutivoProcedura civileDiritto CivileDiritto

Norma debole per il trust

eDotto | 17/09/2006 Il nuovo articolo 2645-ter del Codice civile (trascrizione dell’atto di donazione) si presenta ancora come un frammento di disciplina, tale da essere solo vagamente assimilabile al trust, in quanto il vincolo di destinazione non prevede il trasferimento della proprietà al beneficiario. Piuttosto, affermano gli autori dell’analisi, l’interpretazione letterale porta a ritenere che il vincolo di destinazione comporterebbe una semplice limitazione di responsabilità (in relazione ai debiti contratti...
Diritto CivileDiritto

Freno agli interessi sui tributi

eDotto | 27/08/2006 Con la circolare 28 del 4 agosto 2006 l’agenzia delle Entrate precisa gli effetti temporali dell’articolo 37, comma 50 della legge 248/06 sulle disposizioni in merito agli interessi sui tributi. In particolare si chiarisce che gli interessi maturati sui tributi rimborsati sono determinati dalla singola legge d’imposta, poiché dal 4 luglio scorso tali interessi non sono più cumulabili con quelli anatocistici contemplati dal Codice civile. Quindi la norma non incide sull’eventuale contenzioso in...
Diritto CivileDirittoFiscoContenzioso tributario

“Avvisi” alla Commissione

eDotto | 15/08/2006 La Corte di Cassazione – sentenza n. 13320 del 7 giugno 2006 – ha chiarito che i principi del rito civile sono applicabili al processo tributario solo in assenza di regole specifiche; in caso contrario, prevale la disciplina processuale tributaria. Quindi, se il difensore non comunica il cambio di domicilio indicato nel ricorso, l’avviso di fissazione dell’udienza deve essere depositato presso la segreteria della Commissione tributaria. Le comunicazioni possono essere fatte mediante avviso della...
Diritto CivileDiritto

Sugli interessi a catena l’Erario blocca le pretese

eDotto | 08/07/2006 L’articolo 37, comma 50 del Decreto legge 223/06 stabilisce che il Fisco non è più tenuto a pagare gli interessi anatocistici sulle somme che deve rimborsare. La norma precisa che gli interessi per il rimborso dei tributi non producono in nessun caso interessi, secondo l’articolo 1283 del Codice civile. Finora l’anatocismo (il pagamento degli interessi sugli interessi maturati) non trovava alcun ostacolo né nelle disposizioni di legge che regolano il rimborso delle imposte pagate in eccedenza né...
FiscoContenzioso tributarioDiritto CivileDiritto

Interessi anatocistici a istanza

eDotto | 11/04/2006 La Cassazione, con la sentenza 4935, dell’8 marzo 2006, ha precisato che il Fisco può essere condannato al pagamento degli interessi anatocistici, purché il contribuente ne faccia esplicita richiesta in sede di ricorso. L’anatocismo comporta il pagamento degli interessi sull’importo degli interessi già maturati e non trova ostacolo nè nelle disposizioni di legge che regolano il rimborso delle imposte pagate in eccedenza rispetto al dovuto nè nelle particolari caratteristiche strutturali del...
Contenzioso tributarioFiscoDiritto CivileDiritto

Un altro punto al lease-back

eDotto | 03/04/2006 La sentenza della Cassazione, Terza sezione civile, n. 5438 del 14 marzo 2006, sancisce la liceità, in linea di massima, del contratto di vendita e riacquisto (sale and lease back), che tuttavia deve rispettare taluni parametri per non ricadere nella frode alla legge. L’operazione dà luogo ad un contratto con cui un’impresa vende un bene strumentale di sua proprietà ad una società finanziaria (concedente) che ne paga il prezzo e, nel contempo, lo concede in locazione finanziaria alla stessa...
Diritto CivileDirittoObbligazioni e contratti

Notifiche, la Consulta tradita

eDotto | 29/03/2006 La direzione regionale delle Entrate (Dre) della Regione Liguria - circolare protocollo 8786 dell’8 marzo 2006 – osserva, a commento delle modifiche all’articolo 2 della legge n. 263/05, che il principio sancito dalla Corte Costituzionale in base al quale la notificazione a mezzo posta si perfeziona per i soggetti coinvolti in due distinti momenti – quelli della consegna all’ufficiale giudiziario per chi la richiede e della legale conoscenza dell’atto per chi la riceve – ha carattere generale e...
Procedura civileDiritto CivileDirittoAccertamentoFisco

Vendite con tariffe analogiche

eDotto | 25/03/2006 Il Consiglio nazionale dei Dottori Commercialisti, con la nota del 24 marzo 2006, ha chiarito che: in attesa del decreto del ministro della Giustizia previsto dall'articolo 179-bis delle disposizioni di attuazione del Codice di procedura civile, che dovrà stabilire i compensi spettanti ad avvocati, dottori commercialisti e ragionieri per la vendita di beni mobili ed immobili su delega del giudice, bisogna applicare gli onorari dei notai - stabiliti nel Dm 313/99 – secondo l’articolo 16 della...
Diritto CivileDirittoProcedura civileProcedimento esecutivo