Netto il giudizio del presidente Cndcec, Miani, sul decreto Liquidità per le imprese: “Insoddisfacenti anche le misure fiscali del nuovo decreto… Non resta che sperare nel prossimo decreto di aprile”.

Dottori Commercialisti abilitati alla richiesta dell’indennità una tantum di 600 euro introdotta dal D.L. n. 18/2020 (cd. “Decreto Cura Italia”) per alcune categorie di lavoratori autonomi, liberi professionisti, collaboratori coordinati e continuativi e lavoratori subordinati.